English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
VEN 21
GENNAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»     13/02/2021 19:52:52 Cassano Jonio: Garofalo “Verità sui casi di tumori nel Comune“  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Sicurezza davanti alle scuole: dirigente e sindaco sapevano dei rischi,ma sono stati sordi e ciechi!
 sabato 18 dicembre 2021 09:06
Sicurezza davanti alle scuole: dirigente e sindaco sapevano dei rischi,ma sono stati sordi e ciechi!   Per grande fortuna della famiglia purtroppo interessata e per fortuna dell’intera comunità di Corigliano-Rossano, stamattina la tragedia è stata soltanto sfiorata, e, come tutti, anche noi ne siamo felici.
Adesso, però, con le nostre menti libere dai fattori emozionali del momento, quindi lucide, e al netto delle responsabilità personali in ordine alle quali faranno certamente chiarezza le forze dell’ordine col supporto della magistratura, non possiamo esimerci, soprattutto noi, dal ribadire con forza, e ora con rabbia, la nostra denuncia politica arrivata esattamente sui tavoli dove doveva arrivare, anche assai di recente, finanche attraverso la stampa, extrema ratio per un gruppo politico presente in Consiglio comunale.
I cittadini debbono però sapere che siamo rimasti inascoltati. Ogni volta. E le “volte” sono state numerose. A cominciare da quando il nostro consigliere comunale Rocco Gammetta ha cominciato, infruttuosamente, a interloquire col dirigente del Settore Polizia locale Antonio Le Fosse, avvertendolo dei rischi per la pubblica incolumità degli studenti, e non solo di essi, lungo la strada di contrada Torrelunga, arteria di grande traffico veicolare sulla quale insistono i due istituti scolastici più frequentati della città, con alcune migliaia di persone tra studenti, insegnanti, personale amministrativo ed ausiliario, e con tantissimi genitori che quotidianamente accompagnano i loro figli a scuola.
Lì, negli orari d’ingresso e di uscita dagli istituti, non erano mai mancati, da parte di chi in precedenza comandava la Polizia municipale, gli ordini di servizio per il pattugliamento finalizzato alla sicurezza di tutti i cittadini. Salvo in questi ultimi mesi.
Al dirigente Le Fosse, ma anche al sindaco Flavio Stasi, il nostro consigliere aveva persino prodotto dei dossier video-fotografici molto “eloquenti” rispetto ai rischi connessi alla “novità” dell’assenza dei vigili davanti a quelle scuole in quegli stessi orari. Amministrativamente e politicamente sordi e ciechi, tanto il dirigente quanto il sindaco. A quel punto, era il 13 novembre scorso, eravamo stati costretti alla denuncia pubblica, attraverso un comunicato stampa, ma anch’esso non ha sortito alcun effetto risolutivo.
Allora: ci sono responsabilità amministrative e politiche in relazione al gravissimo incidente avvenuto stamattina che ha coinvolto due giovani studentesse? La nostra risposta è “Sì: ci sono”. Quelle amministrative sono certamente in capo al dirigente Le Fosse, che sin da oggi stesso invitiamo a farsi da parte, almeno dal Settore polizia locale che lo vede assolutamente incompetente e non solo in materia di sicurezza stradale.
Quelle politiche chiaramente in capo al sindaco, e, per ovvi motivi, al suo assessore con delega alla Polizia municipale, Mauro Mitidieri, il quale, in queste ore, anziché esternare a mezzo stampa chiedendo di «evitare strumentalizzazioni», avrebbe dovuto avere solo e soltanto il buon senso di tacere: quali strumentalizzazioni, assessore?!

Corigliano-Rossano domani
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#CO-RO domani #incidente #scuola #sicurezza
 
QR-Code
Copyright © 2014-2022 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone