English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
VEN 20
MAGGIO
 
jonio
Breaking
Jonio
25/04/2022 16:41:16 Rogliano: Serata di premiazioni per poeti e narratori     18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Vetera nova a cura del prof. Giulio Iudicissa: Partenze
A migliaia lasciavano il paese, le biciclette, all’alba, per recarsi nella vasta campagna circostante
 lunedì 19 luglio 2021 18:25
Vetera nova a cura del prof. Giulio Iudicissa: Partenze A migliaia lasciavano il paese, le biciclette, all’alba, per recarsi nella vasta campagna circostante. Sarebbero tornate sul far della sera. E ciò avveniva in tutte le stagioni, col sole, col vento, con la pioggia.
Benestanti e ricchi erano pochi, i più erano poveri e poverissimi. E c’era anche chi, costretto, fidava nella quotidiana elemosina.
Sono gli anni cinquanta. Il rammendo è diffuso e gli indumenti passano dai genitori ai figli. In tante case manca l’acqua corrente e la lingua ufficiale resta il dialetto.
Partirono, allora. Quanti ne partirono per il Nord, per l’Europa, per le Americhe, con un biglietto pagato, a volte, da un’anima buona! E fecero fortuna.
Io, che tanti ne ricordo, godo della loro fortuna e li porto ad esempio.
    Giulio Iudicissa
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#vetera partenze
 
QR-Code
Copyright © 2014-2022 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone