English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
VEN 3
FEBBRAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
25/04/2022 16:41:16 Rogliano: Serata di premiazioni per poeti e narratori     18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Corigliano-Rossano: Pienamente riuscita l’iniziativa “Passeggiata notturna nel centro storico di Corigliano“
Una passeggiata tra le bellezze del centro storico ausonico che anche quest’anno ha catturato l’interesse di tanti
 sabato 25 luglio 2020 19:00
Corigliano-Rossano: Pienamente riuscita l’iniziativa “Passeggiata notturna nel centro storico di Corigliano“ Una passeggiata per i vicoli del centro storico di Corigliano per riscoprire la bellezza dell’antico borgo, volutamente, con la luce della sera, che sulle viuzze sembra spargere un alone di eterea continuità con il passato. Un successo anche quest’anno per l’iniziativa dell’associazione coriglianesi nel mondo, presieduta da Mario Salatino, che dal 2013 porta avanti il progetto la “passeggiata notturna per il centro storico di Corigliano”. Il tour è partito dalla chiesa di Sant’Antonio da Padova, per portate il gruppo nel cuore primario del borgo storico, che segue le antiche mura di cinta del feudo medievale, nato grazie a Roberto il Guiscardo con la realizzazione della torre Mastio, intorno al quale, nel corso dei secoli, è cresciuto l’abitato. Un percorso attraverso i mille anni di storia, testimoniato dallo straordinario patrimonio artistico architettonico. Patrimonio, che i tanti partecipanti hanno potuto solo immaginare attraverso le parole della guida, perché la maggior parte chiusi da decenni, ormai inagibili. Come la chiesa di Santa Chiara o quella di Santa Maria di Costantinopoli, conosciuta come chiesa della Riforma per la presenza, fino al 1861, dei padri Riformati. La chiesa di Ognissanti, intorno alla quale si sviluppa uno dei centri abitati primari del feudo coriglianese, passato di proprietà fino ad arrivare alla famiglia Compagna che ha consegnato ai posteri il Castello Ducale. La dimenticata chiesa di San Luca o Palazzo Skanderberg con la sua architettura che richiama i fasti di Napoli capitale del Regno delle due Sicilie. Quest’anno per la prima volta i partecipanti hanno potuto attraversare una delle porte dell’antico borgo , straordinariamente conservato, nonostante il millennio trascorso.
    Corigliano Informa
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#passeggiata balestrieri
 
QR-Code
Copyright © 2014-2023 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone