English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
VEN 3
FEBBRAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
25/04/2022 16:41:16 Rogliano: Serata di premiazioni per poeti e narratori     18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

L’ex sindaco Antoniotti: “Aiutiamo Corigliano Rossano a ripartire“
Riaprire per ripartire iniziando dal ‘’centro storico’’
 lunedì 27 aprile 2020 16:58
L’ex sindaco Antoniotti: “Aiutiamo Corigliano Rossano a ripartire“ Proposte di Giuseppe Antoniotti, già sindaco di Rossano e neo portavoce del costituendo Circolo“centro storico“ di Fratelli d’Italia in sintonia con i dirigenti nazionali del partito Rapani e Dima. Esenzioni Tari e Tosap a commercio, bar,ristoranti, strutture ricettive (alberghi,camping e B&B) ambulanti e stabilimenti balneari. Misure per i gestori di attivita’ sportive. Sospendere i piani di massima occupabilita’ ed aumentare gli spazi per tavolini e dehors, ovvero gli spazi esterni di pubblico esercizio, con provvedimento temporaneo ed urgente; annullare e non solo sospendere, tutti i tributi comunali fino a dicembre 2020; semplificare tutte le procedure autorizzative: e’ quanto chiede Giuseppe Antoniotti all’Amministrazione comunale a favore dei commercianti a partire dal ’’centro storico’’. Adottare, altresi’ ogni misura di spettanza comunale a favore dei gestori delle attivita’ produttive che operano sul demanio marittimo. Si tratta – afferma Giuseppe Antoniotti, dell’esenzione , sino a dicembre del 2020 del pagamento della Tari (rifiuti) e della Tosap (la tassa per l’occupazione di aree pubbliche), nonche’ la possibilita’, in particolare per esercenti con spazi annessi esterni ,di aumentarne la superficie, per il rispetto delle distanze e delle regole di sicurezza in essere. Il provvedimento di esenzione dovrebbe riguardare – sottolinea Antoniotti – l’area del ’’centro storico’’ di Corigliano, non quella di Rossano che gode gia’ dell’esenzione Tari e Tosap, nonche’ estendere l’esenzione per il rimanente territorio del Comune di Corigliano Rossano. L’esenzione degli stessi tributi dovrebbe essere estesa ai gestori di attivita’-stabilimenti sul demanio marittimo. Nel contempo – aggiunge Antoniotti - sollecitiamo l’Amministrazione comunale a garantire la ’’funzione sociale’’ delle spiagge libere con opportune forme di informazione al cittadino sul loro utilizzo, di pulizia dell’arenile, sanificazione delle strutture a servizio delle spiagge libere e controllo di accessi e affollamento. E’ necessario estendere l’esenzione della Tari – alle strutture dove si svolge attivita’ sportiva ed incentivare le stesse nel centro storico. RIAPRIRE PER RIPARTIRE; Un invito inoltre al Sindaco di evitare ulteriori restrizioni oltre quelle stabilite dal governo centrale sulle riaperture delle attività commerciali, consentendo a cartolibrerie e negozi per bambini l’apertura per l’intera settimana.
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#antoniotti
 
QR-Code
Copyright © 2014-2023 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone