English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
VEN 23
FEBBRAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
25/04/2022 16:41:16 Rogliano: Serata di premiazioni per poeti e narratori     18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

L’IC Erodoto investe sulla formazione europea degli insegnanti. Partito l’Erasmus Plus KA1
 lunedì 22 luglio 2019 16:23
L’IC Erodoto investe sulla formazione europea degli insegnanti. Partito l’Erasmus Plus KA1 Un gruppo di insegnanti dell’IC Erodoto sono impegnati in un progetto di formazione all’estero. È partito l’Erasmus+KA1 che prevede un periodo di formazione che si sta svolgendo in Portogallo e in Irlanda. Ancora una volta l’IC Erodoto, diretto da Susanna capalbo, si propone come una scuola pioniera in termini di formazione di alunni e insegnanti. Una proposta pedagogica e
formativa della dirigente scolastica tesa all’innovazione e all’adesione ai parametri degli schemi educativi europei, sono anni, ormai, che l’investimento del Comprensivo segue queste linee direttrici. La scuola è stata tra le prime ad avviare le progettazioni Comenius per poi progressivamente passare agli Erasmus plus che interessano alunni e docenti. Tutte mobilità che hanno coinvolto numerosi gruppi di studenti sia di scuola primaria sia di scuola secondaria di primo grado e che, allo stesso tempo, hanno permesso agli studenti e agli insegnanti degli altri Paesi partner, di condividere esperienze educative e didattiche. Maria Carmela Abate, Mariateresa Benvenuto, Titti Romio e Amalia Salerno, sono le insegnanti partite per Alcanede, una piccola cittadina rurale del Portogallo, a circa 100 km di distanza da Lisbona per implementare le loro conoscenze sulla tematica “Coding in all education contecxts”. Il focus del corso è quello di sviluppare e conoscere tecniche e programmi per “imparare a programmare“ in maniera divertente e facile, le scuole possono insegnare il Coding (a programmare) a tutti gli studenti e di tutte le età sviluppando in modo molto interessante e motivante attività e progetti. Un programma intenso organizzato in cinque giornate di attività all’interno del quale sono state
affrontate, in lingua inglese, diverse tematiche dal: Concepts and development of these 21st Century learning skills, Importance of “coding” for all ages, Pedagogical support tools to code, Challenges to design APPs. ecc. Le attività di formazione proseguono ora alla volta di Belfast per un’altra mobilità dal titolo “Language and Pratical Methodology:Creativity in the Classroom” che terminerà il prossimo 2 agosto.
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano-rossano #ic erodoto #erasmus #insegnanti
 
QR-Code
Copyright © 2014-2024 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone