English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
LUN 20
MAGGIO
 
jonio
Breaking
Jonio
25/04/2022 16:41:16 Rogliano: Serata di premiazioni per poeti e narratori     18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

PD: i 5 stelle il PSA non lo hanno nemmeno guardato
 martedì 8 maggio 2018 19:14
PD: i 5 stelle il PSA non lo hanno nemmeno guardato I portavoce dei 5 stelle o parlamentari o in qualsiasi altro modo vogliano chiamarsi, il PSA neanche lo hanno guardato e se gli hanno dato una sbirciata non lo hanno capito, perciò farebbero bene a non parlare di cose che non conoscono.
Se sapessero di cosa parlano, infatti, dovrebbero sapere che quel Piano prevede milioni di metri cubi di nuove costruzioni: altro che “dare al territorio prospettive di crescita diverse da quelle del cemento”!
Se sapessero di cosa parlano saprebbero che le località di Fabrizio e Pirro Malena che quel Piano considera aree periferiche di due comuni differenti, oggi sono il centro di un comune unico.
Saprebbero anche che quel Piano non considera il tracciato della nuova E90 e che ignora completamente l’area portuale.
Se avessero chiesto a qualcuno di spiegarglielo saprebbero che il PSA ignora completamente l’area industriale di Schiavonea, né prevede alcunché per la zona industriale di Sant’Irene.
Se avessero solo la capacità di comprendere qualche briciola della materia saprebbero che alla luce dell’istituzione della Zona Economica Industriale il PSA deve essere rivisto.
Se solo i 5 Stelle riuscissero a capirci qualcosa, vedrebbero che nell’area di Insiti, dove dovrebbe sorgere il nuovo ospedale, non sono previsti servizi a supporto di questo e che, sempre nell’area di Insiti, la legge regionale con la quale è stato istituito il Comune di Corigliano Rossano prevede la realizzazione del Municipio e di tutti i servizi amministrativi della nuova città che, naturalmente, il Piano non prevede.
Niente prevede il Piano per l’area della Centrale Enel che resterebbe cristallizzata per sempre nella situazione attuale.
Potremmo continuare ancora per molto, ma non servirebbe a nulla, perché, tanto, i 5 Stelle non capirebbero ugualmente.
Non capirebbero che difendendo questo PSA in realtà difendono una visione vecchia del territorio, pensata da una vecchia politica per difendere vecchi interessi.
Non capirebbero che se il PSA prevede un Piano del Sindaco è un Sindaco che deve approvarlo e non un Commissario: con tutto il rispetto per il Commissario.
Studino, quindi i 5 Stelle, e, se non le capiscono, si facciano spiegare le cose e se non capiscono neanche facendosele spiegare, tacciano: almeno per evitare di dire enormità!
Infine, evitino di fare i paladini della città unica perché è risaputo da tutti che la fusione dei due comune l’hanno osteggiata fino alla fine e anche oltre la fine.


Partito Democratico Partito Democratico
Circolo di Corigliano Centro Circolo Corigliano Schiavonea
Il Segretario Il Segretario
Mario Nigro Carlo Caravetta
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano #pd #centro storico #schiavonea #psa #5 stelle
 
QR-Code
Copyright © 2014-2024 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone