English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
GIO 2
FEBBRAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
25/04/2022 16:41:16 Rogliano: Serata di premiazioni per poeti e narratori     18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Il Rito del Venerdì Santo 2018 a Corigliano Calabro
 domenica 1 aprile 2018 18:23
Il Rito del Venerdì Santo 2018 a Corigliano Calabro …Dio esiste e fa miracoli per il nostro paese dimostrandolo, anche quest’anno, alla processione del Venerdì Santo a Corigliano Calabro – CS.
…le foto che ho pubblicato rivelano e sottolineano la grande devozione dei coriglianesi per il Cristo in Croce, la Madre Maria dei Sette Dolori e la folla incredibilmente accorsa per uno degli eventi sacri più importanti di tutta la sibaritide.
…alla “Ghesiella” dell’Addolorata c’erano tutti, come sempre, autorità militari, civili e religiose, capeggiati dal sindaco della città Ausonica dott. G.ppe Geraci, l’assessore alla Cultura Tommaso Mingrone, il Vice Sindaco Francesco Paolo Oranges, il Presidente del Consiglio Comunale Pasquale Magno, i Consiglieri Comunali Yole Sposato, Alfio Baffa e Giuseppe Turano, devoti e semplici curiosi...
La processione del Venerdì Santo coinvolge, di anno in anno, moltitudini di persone provenienti da tutta la sibaritide...questo lo si deve, soprattutto alla Congrega M. SS. dei Sette Dolori, capeggiata dall’ottimo Priore Franco Cardamone e supportato da validissimi collaboratori come Franco e Santo Mainieri – Vincenzo Curti – Alfonso Aversente, Armando Elmo ed altri, i quali si sono compiaciuti e soddisfatti per la riuscita della manifestazione religiosa.
L’obiettivo primario, spiega il Priore, è quello dell’aggregazione e condivisione dei concittadini custodendone gelosamente, pietà popolare, tradizione e cultura, circoscritto nella cosiddetta “Giudecca” che dal XVIII sec. rappresenta il pilastro della cultura religiosa per noi coriglianesi.
...onnipresente alla processione l’insostituibile Don Massimo Maria De Novellis, parroco della meravigliosa Chiesa di San Pietro e Paolo e “Santuori” situate nel cuore del nostro centro storico.
Dulcis in fundo, ma non meno importante, anzi tra i veri protagonisti della processione di quest’anno 2018, la Storica Banda Comunale “A. De Bartolo” Città di Corigliano diretta dall’ineguagliabile M° Domenico Di Vasto con a capo il Presidente prof. Antonio Fino.
...al tradizionale appuntamento delle ore 20.00 la Banda, formata da veri professionisti e giovani strumentisti frequentanti il Conservatorio di Cosenza “Stanislao Giacomantonio”, hanno accompagnato la Solenne Processione per tutte le tradizionali vie del paese, soprattutto le più dimenticate da “Dio”, eseguendo un toccante repertorio di marce funebri ed emozionando tutti i presenti tanto da guadagnare il plauso del primo cittadino Dott. Giuseppe Geraci a conclusione del suo mandato elettorale per l’avvenuta fusione tra Corigliano e Rossano – andata in vigore oggi sabato 31 marzo 2018 - e tutta l’ammirazione dell’intera popolazione coriglianese.

prof. Francesco Verardi
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano #venerdì santo #rito
 
QR-Code
Copyright © 2014-2023 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone