English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
GIO 20
GENNAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»     13/02/2021 19:52:52 Cassano Jonio: Garofalo “Verità sui casi di tumori nel Comune“  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Domenica 2 luglio presso l’Abbazia del Patir celebrazione in onore di San Josemaria Escrivà
 sabato 1 luglio 2017 15:58
Domenica 2 luglio presso l’Abbazia del Patir celebrazione in onore di San Josemaria Escrivà Come segnalò San Giovanni Paolo II agli assistenti alla canonizzazione del fondatore dell’Opus Dei, San Josemaría “fu scelto dal Signore per annunciare la chiamata universale alla santità e per indicare che la vita di tutti i giorni, le attività comuni, sono cammino di santificazione”. Si potrebbe dire che egli fu il santo dell’ordinario. Era, infatti, convinto che, per chi vive in un’ottica di fede, tutto offre occasione di un incontro con Dio, tutto diviene stimolo alla preghiera. Vista così, la vita quotidiana rivela una grandezza insospettata. La santità si pone davvero alla portata di tutti. Questo sacerdote santo pensava che Cristo dovesse essere l’apice di ogni attività umana. Il suo messaggio promuove la cristianizzazione del mondo “dall’interno“, mostrando che può non esserci contrasto fra la legge divina e le esigenze di un autentico progresso umano. Esorta i cristiani ad agire in luoghi in cui si plasma il futuro della società. Ed in questi giorni in diverse parti d’Italia ma anche all’estero si celebra la festa di questo santo spagnolo Morto 42 anni fa a Roma. Per domenica 2 luglio alle ore 12 presso l’Abbazia del Patir a Rossano, i Cooperatori dell’Opus dei della Sibaritide, hanno organizzato un momento di preghiera per ricordare San Escrivà. Alla presenza del numerario, Alvaro Gamiz, responsabile delle attività formative dell’Opus dei in Calabria, sarà don Gino Esposito a celebrare la santa messa. Il programma prevede alle ore 11.15 arrivo della reliquia del Santo, che lo ricordiamo si trova custodita presso la Chiesa Maria SS Immacolata di Corigliano Scalo, saggiamente diretta dal parroco don Gino Esposito. Alle ore 11.30 vi sarà la recita del Santo Rosario e infine alle ore 12 sarà celebrata la Santa Messa da don Gino Esposito.

Cooperatori Opus Dei Sibaritide
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano #sibaritide #opus dei #San Josemaria Escrivà
 
QR-Code
Copyright © 2014-2022 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone