English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
VEN 21
GENNAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»     13/02/2021 19:52:52 Cassano Jonio: Garofalo “Verità sui casi di tumori nel Comune“  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Sabato 27 maggio presentazione del libro di Enzo Cumino “I Mestieri di una volta a Corigliano Calabro”
 martedì 23 maggio 2017 15:29
Sabato 27 maggio presentazione del libro di Enzo Cumino “I Mestieri di una volta a Corigliano Calabro” Riscoprire una realtà quasi del tutto scomparsa, ma che ha accompagnato i ritmi, le ansie e le fatiche di diverse generazioni, alle quali bisogna guardare con rispetto e gratitudine, perché sono state esse che hanno consegnato alla comunità coriglianese di oggi le conquiste raggiunte dal territorio nel corso della sua storia. Secondo noi è questa la “mission” dell’ultima, in ordine di tempo, fatica letteraria di Enzo Cumino. “I mestieri di una volta a Corigliano Calabro” edizioni Libreria Il Fondaco è l’ennesimo affresco di storia e cultura coriglianese che l’autore ha voluto regalare alla sua città. Enzo Cumino, già docente di Italiano e Storia negli istituti superiori, non è nuovo a sfornare volumi che hanno sempre avuto un comune denominatore: Corigliano. Cumino inizia il suo affascinante e interessante viaggio letterario nel 1989 con il volume “Devozione popolare a Corigliano – Preghiere per un anno”, ebbene in questi 28 anni con quello in distribuzione in questi giorni sono complessivamente 18 i libri prodotti. Si tratta di volumi che non hanno tralasciato nulla degli aspetti storici, politici, culturali e sociali del centro ausonico. Basti pensare alla Guida illustrata e alla Storia di Corigliano del 1992, per poi proporre un interessantissimo lavoro sugli scrittori di Corigliano dal 1500 al 1997, non tralasciando la poesia con una monografia su Francesco Maradea e la poesia dialettale. E poi ancora la sua attenzione verso la Chiesa e la religione con un lavoro sul Terz’Ordine e il ritorno dei Minimi, San Nicola e Leone e canti natalizi. Per i grandi personaggi di Corigliano Cumino ha dedicato un volume a Pier Tommaso Pugliesi. E infine sul mondo della scuola nel 2009 pubblica il volume su nascita e sviluppo della scuola elementare in città e nel 2015 si occupa della scuola materna. Sabato prossimo 27 maggio alle ore 19 presso la sala convegni della parrocchia Santi Leone e Nicola a Corigliano Scalo, Enzo Cumino presenterà il suo ultimo lavoro “I mestieri di una volta a Corigliano Calabro”. Con l’autore saranno presenti Armando De Rosis e Giovanni Pistoia. Sono previsti anche due intermezzi musicali con: Il coro polifonico “Libero Incanto” e la Scuola di ballo “Star Dance” diretta dalla maestra Valeria Gencarelli. Il volume passa in rassegna una quarantina di mestieri ormai scomparsi, offrendo storie, aneddoti e immagini di una Corigliano che con non poca malinconia non c’è più, ma il grosso merito di questo lavoro di Enzo Cumino è quello non solo di ricordarli ma soprattutto, come si diceva in precedenza, offre “un’occasione – scrive Cumino – non solo per riflettere su un mondo che non c’è più, ma anche per cogliere stimoli positivi, finalizzati a creare una società migliore di quella attuale, avvelenata dall’egoismo e dalla corruzione”.
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano #libro #cumino #mestieri
 
QR-Code
Copyright © 2014-2022 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone