English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
GIO 2
FEBBRAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
25/04/2022 16:41:16 Rogliano: Serata di premiazioni per poeti e narratori     18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

La FIDELITAS chiede di rimuovere la scritta, che imbratta la porta d’ingresso verso il Centro Storico, all’Amministrazione Comunale di Corigliano Calabro
 giovedì 19 gennaio 2017 16:23
La FIDELITAS chiede di rimuovere la scritta, che imbratta la porta d’ingresso verso il Centro Storico, all’Amministrazione Comunale di Corigliano Calabro Il Presidente dell’associazione Fidelitas, l’avvocato Giuseppe Vena, che opera attivamente sul Territorio, a nome della moltitudine di Soci che rappresenta, ha segnalato un’altra criticità del Paese, al Sindaco di Corigliano Calabro Dott. Giuseppe Geraci, ossia che lungo la strada che conduce , in salita, dal ponte Margherita verso Corigliano centro storico, verso la fine della strada, precisamente all’altezza della curva ( punto noto a tutti gli abitanti coriglianesi come la cosiddetta “curva i ru giruni“), proprio nel punto dove vi è installato la cartellonistica “ Città di Corigliano Calabro“ si assiste nel vedere - da moltissimo tempo - che lungo il muro di adiacenza al cartellone mentovato, mano ignota ha scritto testualmente ed a grandi lettere, con vernice spray “sei bella come Venezia addosso - Rosita - ti amo“ e poi vi è disegnato un cuore.
L’avvocato Giuseppe Vena, fa sapere che la Fidelitas esprime sdegno verso questo gesto, compiuto da ignoti, censurandolo pienamente e mostrando segni di solidarietà verso l’Amministrazione comunale.
Spiega l’avvocato Giuseppe Vena che la problematica sorge, però, dal fatto che tale scritta appare essere allocata in un punto stradale, strategico e visibile a tutti i nostri concittadini nonchè agli utenti della strada del quotidiano quindi rappresenta un punto di bruttura verso la nostra bellissima ed amatissima Città di Corigliano Calabro.
Parimenti, prosegue l’avvocato Giuseppe Vena, la problematica sorge, anche, se si aggiunge che il punto in questione rappresenta proprio la porta d’ingresso verso il nostro centro storico, quindi anche agli occhi di un visitatore esterno, certamente non è piacevole rappresentare il proprio ingresso come imbrattato.
L’avvocato Giuseppe Vena, ha concluso chiedendo all’Amministrazione comunale la rimozione della scritta in oggetto, che certamente risulta di facile rimozione e quindi soluzione, a stretto giro di tempo, atteso che anche il costo per operarvi , certamente sarà irrisorio e non inciderà in gravità sulle casse comunali.
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#FIDELIS #Centro Storico #Scritta #rimuovere
 
QR-Code
Copyright © 2014-2023 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone