English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
MER 19
GENNAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»     13/02/2021 19:52:52 Cassano Jonio: Garofalo “Verità sui casi di tumori nel Comune“  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

La rivoluzione francese in Italia, poesia di Luigi Visciglia
 sabato 31 dicembre 2016 12:21
La rivoluzione francese in Italia, poesia di Luigi Visciglia LA RIVOLUZIONE FRANCESE IN ITALIA
(Milano Marittima, agosto 1977)

Sì!
Il 14 luglio…
Dell’era postuma o futura,
in Piazza della Concordia,
c’erano tutti.

Aspettavano il sorgere del sole.
…I cani, i gatti, i topi, gli affamati,
i contadini, i poveri, le puttane,
i condannati a morte.

Tutti!

Anelavano che il sole,
in un batter d’occhio fosse
al midì per illuminarli.
Era quasi l’alba,
il biancheggiar del cielo
schiariva le tenebre morenti.
…I preti, i vescovi, i cardinali,
le suore, le badesse, i nobili,
i conti, le contesse, i cornuti,
i marchesi, le marchesine,
le concubine giulive,
inghirlandate del loro niente,
i mariti contenti
della loro ipocrisia,
con il re Luigi XVI,
in un’orgia di sensi,
si godevano il crepuscolo
della loro misera esistenza.

Sì!
C’erano proprio tutti,
in quella misera calca.
Le tenebre, con lentezza,
svanivano nell’aurora.
Il sole ha ucciso le tenebre.
Il re, con fare maestoso,
ordinò:
il clero, i nobili, le concubine
con i loro mariti, a riposare;
la gleba,
sì!
La gleba schiavizzata,
ritorni a LAVORARE.
Delusi, affranti, sfiduciati,
si avvidero che il 1789
era oltrepassato.


Luigi Visciglia
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#La rivoluzione francese in Italia #poesia #Luigi Visciglia
 
QR-Code
Copyright © 2014-2022 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone