English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
VEN 21
GENNAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»     13/02/2021 19:52:52 Cassano Jonio: Garofalo “Verità sui casi di tumori nel Comune“  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

LIBRIAMOCI Shakespeare in Music: Mogol
Libriamoci: legalità in primo piano
 domenica 30 ottobre 2016 13:11
LIBRIAMOCI Shakespeare in Music: Mogol Mercoledì 26 Ottobre 2016 si è tenuta la manifestazione interscolastica “Libriamoci” presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico di Rossano organizzata dall’Istituto Tecnico per Geometri “Falcone Borsellino” di Rossano – IIS “Nicholas Green-Falcone Borsellino” Corigliano, Dirigente Ing. Alfonso Costanza.
La manifestazione dal titolo “LIBRIAMOCI Shakespeare in Music: Mogol” è stata realizzata in collaborazione con:
IIS “Nicholas Green-Falcone Borsellino” Corigliano
IIS LS-LC-LA Rossano
IIS ITAS-ITC Rossano
IIS ITI-ITA-IPA Rossano
“LIBRIAMOCI Shakespeare in Music: Mogol”
I ragazzi sono stati invitati a guardarsi intorno per vedere come incontrare la poesia, oggi, anche dove non si pensava di trovarla e le canzoni del nostro grande paroliere italiano Mogol sono state oggetto di studio in tal senso.
La grande notizia del Nobel a Bob Dylan ci ha confermato che evidentemente eravamo sulla strada giusta e che i testi per canzoni sono considerati poesia, o in senso più ampio, letteratura a tutti gli effetti.
Scoprendo perciò che la poesia può essere sotto gli occhi o entrarti nelle orecchie tutti i giorni, e magari non ci avevi mai pensato, il confronto con le letture di Shakespeare è diventato quasi naturale.
Avendo come obiettivo l’indirizzo del nostro Istituto “Ambiente e Territorio”, si è evidenziato come la mancanza di legalità è la causa dei vari problemi che si devono affrontare e risolvere.
La legge corrotta è spesso al centro del teatro shakespeariano dove, nello stesso tempo, tutto però sembra esaltare la natura stessa dell’uomo.
Grazie alla disponibilità dei Dirigenti e alla professionalità dei Docenti, i ragazzi, protagonisti della manifestazione, hanno potuto cimentarsi in letture-recitate di brani scelti di “Giulietta e Romeo”, “Il mercante di Venezia”, “The Tempest”, “Amleto”.
Da veri artisti, hanno eseguito canzoni scritte da Mogol per Mina, Anna Tatangelo, Lucio Battisti, Lucio Dalla …. anche a cappella o accompagnati da un chitarrista eccellente per tecnica e suono; contemporaneamente un lavoro multimediale illustrava le varie realtà negative e positive del nostro territorio concludendosi, sulle note della canzone “L’ARCOBALENO” cantata da Celentano, con un sentimento di speranza per un futuro migliore per la nostra terra.
Un bell’esempio di lavoro in rete e di collaborazione fra Rossano e Corigliano in vista di quella che dovrebbe essere una fusione tra i due comuni in un unico progetto di energie, idee, professionalità, saperi e risorse di queste due realtà cittadine con l’intendo di raggiungere caratteristiche culturali e valoriali che favoriscono nuove prese di coscienza collettiva del “bene comune“.

Prof.ssa Achiropita Straface
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#Nicholas Green-Falcone Borsellino #scuola #Libriamoci #Mogol
 
QR-Code
Copyright © 2014-2022 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone