English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
MER 19
GENNAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»     13/02/2021 19:52:52 Cassano Jonio: Garofalo “Verità sui casi di tumori nel Comune“  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

“Allargamento della maggioranza“, Poesia di Luigi Visciglia
 venerdì 8 luglio 2016 09:21
“Allargamento della maggioranza“, Poesia di Luigi Visciglia Allargamento della maggioranza

06/01/2011

Il ristorante di Montecitorio
è gremito.
I commensali ridono,bevono,
ubriachi della loro euforia.
Il despota annuncia:
inizia l’asta!
Si vende la zavorra umana.
Il conestabile con voce ferma:
compro cinque onorevoli;
comprami,acquistami …..
vi offro mille baiocchi,
tre escort ultimo tipo.
Accetto! Accetto! Accetto!
La maggioranza e’ compattata.
Soddisfatto e’ il despota.
Il conestabile, batte tre colpi,
l’asta e’ chiusa.
Il clima è festoso, il vociare e le risate
riempiono l’aria di messaggi incomprensibili.
Le escort,fra i tavoli
Sollazzano i comprati.
L’orgia del servilismo ,
esalta il puttanaio.
In un angolo semibuio ,
anoressica, emaciata,
trasandata, offesa, morente.
La democrazia!
Regge in una mano
una vecchia lanterna ad olio,
lo stoppino è consumato,
la luce è fioca.
Lento e’ lo scorrere del tempo.
Lei aspetta!
Aspetta ...
… Che cambi la musica.


Luigi Visciglia
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#Allargamento della maggioranza #Luigi Visciglia #Poesia
 
QR-Code
Copyright © 2014-2022 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone