English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
LUN 24
GIUGNO
 
jonio
Breaking
Jonio
25/04/2022 16:41:16 Rogliano: Serata di premiazioni per poeti e narratori     18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

LUZZESE - CORIGLIANO 1 A 0. POCO SPETTACOLO E TANTA TENSIONE
 sabato 20 febbraio 2016 22:09
LUZZESE - CORIGLIANO 1 A 0. POCO SPETTACOLO E TANTA TENSIONE Nell’atteso big- match dell’ottava di ritorno, di Promozione girone A, vince il nervosismo. Sul campo del “San Francesco”, la Luzzese si impone per 1 a 0 sul Corigliano. Successo con riserva, però, perché competerà al giudice sportivo convalidare la vittoria dei silani vista l’ interruzione di gara anticipata giunta quasi nel recupero. Causa della sospensione anzitempo gli inefficaci presupposti per continuare le ultime fasi. Nello specifico ci sarebbe la condotta sfavorevole dei tifosi ospiti che avrebbero ingiuriato uno dei due assistenti di linea con conseguente lancio di oggetti. Oltretutto, al triplice fischio divelto dagli stessi il cancello d’ingresso tra spalti e terreno di gioco. Contesto ostile bloccato dalle forze dell’ordine che scongiurano altri effetti. Per la cronaca, la rete è di Tucci al 20’ del secondo tempo lesto sulla ribattuta del portiere De Luca su un tiro di Morrone. Marcatura della Luzzese che accende le proteste dei coriglianesi perché sarebbe partorita da una rimessa con le mani su cui non ci sarebbe stata unanimità di intenti tra guardalinee e arbitro. Lamentele vibranti continuate con i dirigenti chiamati a sedare gli animi. Gara ferma per oltre sette minuti con l’arbitro Molinaro che, frattanto, espelleva Sarli distribuendo altri cartellini gialli. Per il resto contesa tirata e equilibrata con poche azioni vere. Al 3’ pt Fabio impegna De Luca e al 35’ pt Tucci conclude con il portiere coriglianese efficiente nel ricacciare la minaccia. Nella ripresa, crescono nervosismo e sospensioni di gioco. Da segnalare un tiro sopra la traversa dei padroni di casa e due calci piazzati di Riolo senza sussulti. Per il resto l’agitazione è stata la vera protagonista per una contesa che avrebbe dovuto elargire uno show ben diverso e più attraente. Luzzese e Corigliano, aldilà di come si è conclusa, rose alla mano avrebbero potuto offrire molto di più sul campo per la gioia degli spettatori. E invece, in attesa delle decisione del giudice sportivo, si è ammirato un nervosismo forse figlio di false attese e poca concretezza. In settimana attesa la sentenza per il club jonico che rischia oltre la multa forse anche qualche altra sanzione. Intanto, in classifica la Luzzese supera nuovamente il Corigliano con il distacco che consta di un segmento di vantaggio dei luzzesi sui coriglianesi.
    CRISTIAN FIORENTINO
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano #calcio #luzzese #big - match #tensioni #sconfitta #campionato
 
QR-Code
Copyright © 2014-2024 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone