English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
SAB 20
LUGLIO
 
jonio
Breaking
Jonio
25/04/2022 16:41:16 Rogliano: Serata di premiazioni per poeti e narratori     18/01/2022 17:40:14 VACCARIZZO A./SINDACO RINGRAZIA ASP E VOLONTARI SONO 31 I CASI DA ACCERTARE     29/12/2021 14:08:00 Vaccarizzo Albanese - Domenica 16 gennaio 2022 nuovo vax day     09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Forza Italia, Calabria che Vuoi, Movimento del Territorio: una coalizione plurale e inclusiva per costruire la città!
 sabato 20 gennaio 2024 18:25
 Forza Italia, Calabria che Vuoi, Movimento del Territorio: una coalizione plurale e inclusiva per costruire la città! Insoddisfazione diffusa, disagio, rassegnazione: tendenze che ormai si riscontrano in quanti, non legandosi alla schiera dei tifosi virtuali di ultima generazione, si sono allontanati dalla vita politica non condividendo le ultime mode di chi interpreta il ruolo istituzionale come un perenne show alla ricerca del consenso immediato.

Da un lato queste tensioni sembrano favorire la deriva verso modelli di corto respiro, dall’altro possono aprire lo spazio a esperienze di innovazione democratica favorendo la partecipazione dal basso.

Proprio su queste considerazioni è tornata a riunirsi Forza Italia, nella sede dell’area urbana di Corigliano, alla presenza del Commissario cittadino Giuseppe Turano, del Sub Commissario per l’area urbana di Rossano Francesco Naccarato e dell’On. Pasqualina Straface, Consigliere Regionale e Presidente della Terza Commissione Regionale Sanità insieme, come di consueto,a numerosissimi iscritti e simpatizzanti, aprendo e favorendo il dibattito anche alle forze civiche pronte a sostenere un progetto di reale rinnovamento.

In tale ottica, erano presenti all’incontro, i rappresentanti della Calabria che Vuoi e del Movimento del Territorio, movimenti civici da sempre vicini al partito azzurro, con cui condividono idee e progetti, anche in vista della prossima campagna elettorale.

L’intento è quello di capire se, oltre i rigidi schemi delle legittime appartenenze, c’è ancora spazio per una Politica alta, con la “P” maiuscola capace di ricostruire processi di rappresentanza e veicolare nuove forme di partecipazione. Il mondo delle professioni, le associazioni di commercianti, gli artigiani, i liberi cittadini, possono e devono essere parte determinante di una nuova fase della nostra città.Con questi presupposti dunque il centrodestra cittadino può e deve aprirsi ai movimenti e alla società civile per raccogliere tutte le esperienze e le istanze che provengono dal tessuto sociale ed economico cittadino e che chiedono un cambiamento di rotta rispetto a questi cinque anni di immobilismo e di normale amministrazione.

E’ arrivato il momento di elevare la nostra comunità al rango che merita, attrarre energie in grado di saper interloquire anche e soprattutto con gli Enti sovra comunali, altrimenti saremo costretti a “gioire” per l’ordinario a spese dei cittadini.

Ben vengano iniziative di “spensieratezza” ma si pensi anche a realizzare quei processi di sviluppo che ci vedono relegati ai margini.

I rappresentanti di Forza Italia, la Calabria che Vuoi e il Movimento del Territorio, unitamente al resto della coalizione, si dicono fiduciosi di incontrare il favore di quanti non vogliono rassegnarsi a questo stato di cose.

Forza Italia

Calabria che Vuoi

Movimento del Territorio
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#Corigliano-Rossano #politica #forza Italia #amministrative2024
 
QR-Code
Copyright © 2014-2024 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone