English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
LUN 6
LUGLIO
 
jonio
Breaking
Jonio
05/07/2020 20:29:28 Trebisacce: Consiglio comunale congiunto con i Comuni contigui per eventuale fusione o associazione     05/07/2020 18:10:55 Regione: Guccione (Pd) denuncia il flop degli impianti di Lorica     05/07/2020 18:04:26 Cosenza: Si impicca in cella un detenuto straniero     04/07/2020 18:44:15 Coldiretti: Coronavirus, via libera all’etichetta salva salumi Made in Italy     04/07/2020 18:37:07 Il grido di allarme degli infermieri dell’Asp di Cosenza  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Emergenza Covid-19 Alto Jonio Cosentino: Le novità volgono sempre verso una evoluzione positiva
Il punto sull’emergenza viene fatto dal dott. Rizzo dell’Asp di Cosenza
 domenica 31 maggio 2020 14:50
Emergenza Covid-19 Alto Jonio Cosentino: Le novità volgono sempre verso una evoluzione positiva Il dottor Martino Rizzo, dirigente dell’Asp di Cosenza, con un post su facebook fa il punto sull’emergenza covid-19 nell’Alto Jonio cosentino. “Sono le otto e tutto va bene. In effetti non sono le ore otto, ma come su una nave viene suonata la campana per otto volte, ad indicare che il turno di guardia è finito, così per noi è trascorsa quest’altra giornata. E la nave si avvicina sempre più al porto sicuro. Quindi tutto va bene! Oggi abbiamo fatto una cinquantina di tamponi, alcuni a nostri concittadini che devono ricoverarsi, e a cui (impropriamente) viene richiesto il tampone, altri a ragazzi e ragazze rientrati in Calabria, qualcuno anche a soggetti sintomatici. Devo dire che i tamponi ai sintomatici sono quelli che ti fanno stare in tensione in attesa dell’esito, e ti fanno tornare indietro con la mente a quando, non molto tempo fa, la situazione non era proprio rosea. Oggi siamo tranquilli. Qualche caso lo potremmo ancora trovare, ma si tratterà di casi singoli o diffusi nell’ambito familiare. Non credo ci possano essere in questa fase nuovi focolai e, più passa il tempo dagli ultimi arrivi, più finiscono le quarantene senza sintomi, più siamo tranquilli. Aggiungo, tranquilli, ma attenti (e distanti). Veniamo ai numeri. A Trebisacce, Crosia, Cassano, Cariati, Scala Coeli con 0 casi, si è aggiunto oggi Villapiana ( è guarito anche l’ultimo caso). Guarigioni anche a Corigliano-Rossano e Oriolo. Restano ancora 1 positivo a Francavilla, 3 a Oriolo, 1 a Bocchigliero e 1 a Corigliano-Rossano. Sono le otto e tutto va bene“.
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#rizzo e l’emergenza covid
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone