English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
LUN 18
GENNAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
17/01/2021 13:29:34 Agricoltura: accelerare procedure per lo stato di calamità naturale     14/01/2021 16:02:18 Trebisacce: Pagati due mesi arretraci ai lavoratori del Consorzio di bonifica     10/01/2021 19:07:14 Elezioni Provinciali: il centrodestra verso la rinuncia per protesta     10/01/2021 16:41:33 Agricoltura, via al censimento Istat per analizzare l’impatto Covid sulle aziende     10/01/2021 16:16:34 Iacucci annuncia il via libera al piano assunzioni degli Lsu-Lpu  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

PA, PIÙ EFFICIENZA E TRASPARENZA
STOP A SCARSA PRODUTTIVITÀ E ASSENTEISMO
 venerdì 3 luglio 2015 15:15
PA, PIÙ EFFICIENZA E TRASPARENZA Assicurare una migliore organizzazione del lavoro, l’incentivazione della qualità della performance, la selettività e la concorsualità nelle progressioni di carriera, il riconoscimento di meriti e demeriti, la selettività e la valorizzazione delle capacità e dei risultati ai fini degli incarichi dirigenziali, il rafforzamento dell’autonomia, dei poteri e della responsabilità della dirigenza, l’incremento dell’efficienza del lavoro pubblico e il contrasto alla scarsa produttività e all’assenteismo, senza escludere la trasparenza dell’operato anche a garanzia della legalità.

L’Esecutivo GERACI ha approvato il Sistema di misurazione e valutazione della performance e determinazione dei criteri della premialità selettiva. – La Giunta ha dato l’ok anche alle modifiche al Regolamento del codice di comportamento dei dipendenti e dei procedimenti disciplinari. Non veniva fatto dal 1997.

È quanto fa sapere il Vicesindaco con delega agli affari generali Franco ORANGES.

Dal consiglio comunale alla giunta, dal segretario generale al responsabile del settore finanziario, dai responsabili di settore alla conferenza dei responsabili di settore, dal servizio controlli interni al servizio di controllo digestione, dal nucleo di valutazione al collegio dei revisori dei conti. Sono, questi, i soggetti chiamati a verificare e controllare.

Il segretario generale, in particolare, svolge la funzione di coordinamento, garanzia e sovrintendenza; mentre le funzioni di gestione e di esecuzione sono affidate ai responsabili di settore, titolari di posizione organizzativa, alle alte professionalità, e ai dipendenti di categoria A, B, C, D che afferiscono ai settori di riferimento.

Il monitoraggio viene fatto in due momenti. Nella fase intermedia, in concomitanza della salvaguardia degli equilibri di bilancio, per verificare il grado di raggiungimento degli obiettivi; e con il documento annuale, a consuntivo, con gli esiti delle perfomance generale dell’Ente.
(Fonte: MONTESANTO SAS – Comunicazione & Lobbying).
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#comune #pa #trasparenza #produttività
 
QR-Code
Copyright © 2014-2021 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone