English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
SAB 28
NOVEMBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
16/09/2020 17:28:30 Arriva la replica della dirigente scolastica Anna Bruno dell’I.t.c.g.t. / liceo “G.B. Falcone” di Acri     12/09/2020 18:49:31 Habemus Papam, nominato il nuovo Direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide     11/09/2020 11:50:21 San Demetrio Corone: Dieci proposte per un Pd controcorrente     07/09/2020 17:16:21 Acri: Anna Bruno è la nuova Dirigente dell’Istituto “Falcone“     06/09/2020 18:16:21 Nicola Pepe, il vincitore di “Hell’s Kitchen Italia” omaggia la Calabria con il nostro cibo tipico  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Cura ed Etica, sabato 22 focus con esperti
 lunedì 17 febbraio 2020 16:13
Cura ed Etica, sabato 22 focus con esperti Promozione della cultura della vita e rispetto della persona, continua l’impegno del Movimento Pro Life di Corigliano – Rossano. Il concetto di cura dal punto di vista filosofico, medico e spirituale al centro del tradizionale evento scientifico. Se ne parla con gli esperti sabato 22 febbraio alle ore 9,30 nell’aula magna dell’Itas – Itc, nell’area urbana di Rossano.

Aprite le porte alla vita. La cura della vita tra sapienza, etica e fragilità. È, questo, il tema dell’evento promosso dal sodalizio guidato da Natale Bruno che, nei giorni scorsi, ha festeggiato il suo 34esimo anniversario dalla fondazione e celebrato la 42esima Giornata Nazionale per la Vita partecipando alla Santa Messa diocesana celebrata dal Vescovo Giuseppe Satriano nella vicaria di Cariati, nella parrocchia di Cristo Re.

Coordinati da Bruno, dopo gli indirizzi di saluto della Dirigente scolastica Anna Maria di Cianni, del Direttore dell’Ufficio Pastorale diocesano della vita Don Vittorio Salvati e del presidente di Federivita Calabria Francesco Saverio Ardito, aprirà la serie di interventi la Aquilina Sergio, docente di Teoria del Diritto e dello Stato presso l’UNICAL e di Bioetica presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale - Istituto Redemptoris Custos, già socio onorario del Movimento per la Vita di Corigliano-Rossano, alla guida della Commissione Biogiurdica del Movimento che promuove questo momento di approfondimento. Dal mito di cura: un ritorno all’inviolabilità della vita, è il titolo della sua relazione.

Curare e prendersi cura: l’alleanza terapeutica. È su questo tema che interverrà Michele Florio, Dirigente medico di 1° Livello all’unità di Radiodiagnostica dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza e docente di Biotica Clinica presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale - Istituto Redemptoris Custos. Anche Florio è membro della Commissione di Biogiuridica e pertanto aderisce al Movimento guidato da Natale Bruno. Il suo contributo – sottolinea la Sergio – sarà indispensabile per continuare a fare del Movimento un punto di riferimento fondamentale nella trasmissione dei valori e della tutela della vita e della persona soprattutto in ambito biomedico dove risulta urgente oltre ad una alleanza terapeutica una riumanizzazione del concetto di cura.

Il sostegno spirituale come fondamento di speranza: dalla sofferenza alla gioia della vita sarà la tematica analizzata da Don Antonio Martello, direttore dell’Ufficio Regionale Pastorale della Salute, voce quest’ultima di dimensione teologale rilevante al fine di fornire elementi fondativi del rapporto tra spiritualità e speranza nelle questioni etiche di inizio e fine vita. (Fonte: Movimento per la vita – Comunicazione Istituzionale/Strategica – Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying)
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano-rossano #cura #etica #focus
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone