English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
MAR 25
FEBBRAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
24/02/2020 19:28:53 Jole Santelli nel coordinamento nazionale di Forza Italia     24/02/2020 17:12:42 Emergenza Corona virus, già tre comuni calabresi hanno deciso di chiudere le scuole     24/02/2020 13:48:00 Cosenza: La Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti farà un sopralluogo al fiume Crati     23/02/2020 11:47:37 Cariati: Educazione al patrimonio culturale, l’’IC Cariati incontra lo storico Liguori     22/02/2020 19:51:27 Calcio: Risultati e marcatori degli anticipi di oggi nei vari campionati dilettantistici regionali  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Evade dai domiciliari per buttare la spazzatura: arrestato dai Carabinieri
 mercoledì 10 luglio 2019 17:15
Evade dai domiciliari per buttare la spazzatura: arrestato dai Carabinieri I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro nella giornata di ieri hanno tratto in arresto un uomo 60anni per il reato di evasione dalla misura cautelare degli arresti domiciliari.
I fatti raccontano che durante un normale controllo dei soggetti sottoposti a misure personali restrittive nella popolosa frazione di Schiavonea, i militari della Sezione Radiomobile di Corigliano arrivassero davanti l’abitazione di F.R., 60enne del posto e sottoposto dal maggio scorso alla misura cautelare degli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio e suonassero ripetutamente al campanello senza, però, ottenere alcuna risposta. Rintracciata la moglie dell’uomo, questa affermava che probabilmente il marito, per il forte caldo, si stesse facendo una doccia e non sentisse il campanello.
I militari non credendo alla versione della donna, compivano un giro perlustrativo nei dintorni dell’abitazione ed incrociavano, poco dopo, l’uomo in pubblica via che con tranquillità tornava con in mano un bidone vuoto dell’immondizia, che lo stesso affermava aver appena svuotato.
I Carabinieri appuravano che lo stesso non aveva alcuna autorizzazione dell’A.G. per portarsi fuori dal proprio domicilio e per questo lo accompagnavano in caserma.
Per quanto sopra descritto e d’intesa con la Procura della Repubblica di Castrovillari, coordinata dal Dott. Eugenio Facciolla, F.R. veniva tratto in arresto per il reato di evasione e risottoposto alla medesima misura cautelare detentiva in attesa del processo nelle aule del Tribunale di Castrovillari.
Articolo letto 3336 volte     Comp. CC Corigliano
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano-rossano #carabinieri #arresto #domiciliari
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone