English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
MER 17
LUGLIO
 
jonio
Breaking
Jonio
19/06/2019 16:47:48 Dissequestro Stombi: la soddisfazione del consigliere regionale Gallo      19/06/2019 13:00:06 Rossano. Questa notte interruzione idrica      06/06/2019 15:59:18 Rossano. Villa Labonia pronta ad ospitare l’Estate Ragazzi      03/06/2019 12:39:17 Oggi, lunedì 3 stop servizio idrico     29/04/2019 19:34:42 Rossano. Domani, martedì 30 cambierà viabilità  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Piano Locale Lavoro, 4 giovani da assumere
 mercoledì 3 aprile 2019 16:59
Piano Locale Lavoro, 4 giovani da assumere Piano Locale per il Lavoro (PLL) TERRE JONICO SILANE, si cercano aziende. Sono quattro i giovani disponibili sin da subito che hanno concluso la prima fase del progetto e che sono ora portatori della dote occupazionale di 20 mila euro di cui beneficeranno le aziende che li assumeranno a tempo indeterminato. Gli imprenditori possono presentare le domande entro DOMENICA 14 APRILE.

A spiegare nel dettaglio le fasi successive del progetto è stata Adriana MAZZEI, tutor e coordinatrice regionale dei PLL TERRE JONICO SILANE e GOETHE intervenuta nel corso della conferenza di presentazione svoltati ieri (mercoledì 3) nella sala TUKE di Palazzo SAN BERNARDINO, nel centro storico dell’area urbana di ROSSANO.

Il contributo di 20 mila euro – ha detto – servirà a coprire il 50% dei costi salariali di 24 mensilità dei ragazzi che saranno assunti. La cifra sarà versata all’azienda allo scadere dei primi 6 mesi/1 anno dall’assunzione e sarà erogato proporzionalmente al tipo di occupazione (part-time o full time), tenendo anche conto di altri incentivi occupazionali di cui giova il datore di lavoro. Una commissione esaminerà le aziende. Verrà poi stilato un elenco. I portatori della dote – ha concluso la MAZZEI – sceglieranno in quale azienda andare.

POLITICHE ATTIVE PER L’OCCUPAZIONE – Dopo aver individuato i bisogni del territorio e dopo una prima fase di selezione dei giovani che sono stati coinvolti per 9 mesi in attività formative, Massimiliano CANDIA, Preziosa FILIPPELLI, Veronica COMITE e Elita DE LUCA potranno quindi essere assunti da aziende che ricercano figure professionali e qualificate. Se ne aggiungeranno altri – è stato spiegato – man mano che nuovi partecipanti al progetto concluderanno il percorso di stage nelle diverse realtà locali dove sono attualmente ospitati.

Coordinati da Benedetta DE VITA, responsabile dell’Ufficio Europa comunale, oltre alla MAZZEI sono intervenuti anche il sub commissario Michele LIZZANO che anche a nome del Commissario Prefettizio, il Prefetto Domenico BAGNATO ha espresso apprezzamento per la qualità e le prospettive del progetto da estendere – ha detto – a tutta la costa jonica; Giuseppe CRITELLI responsabile scientifico PLL della REGIONE CALABRIA che ha sottolineato l’efficace lavoro di coordinamento svolto dalla DE VITA e Francesco BERALDI, direttore dell’associazione di formazione IMFORMA, presidente del CLAAI – Confederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane (partner del PLL) che ha esortato i giovani a servirsi delle proprie strutture lasciando i propri dati per facilitare, attraverso l’invio dei curricula alle aziende, l’incontro tra domanda e offerta di lavoro. - (Fonte: Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying – 345.9401195)
Articolo letto 631 volte     COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 
 
 
#corigliano-rossano #piano locale lavoro #giovani
 
QR-Code
Copyright © 2014-2019 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone