English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
SAB 4
LUGLIO
 
jonio
Breaking
Jonio
03/07/2020 19:21:44 Cassano Jonio: Realizzazione nuova SS 106, incontro tra Sindacati e Sindaci del Territorio     03/07/2020 19:17:46 Castrovillari: Aggredito un Assistente Capo Polizia Penitenziaria Casa Circondariale     03/07/2020 18:04:28 Nuova S.S.106: sul Megalotto 3 pessima gestione del Governo     03/07/2020 17:50:49 Coldiretti Calabria: in Calabria perdita secca di 400 milioni tra filiera olivicola e l’indotto     03/07/2020 17:47:55 Cosenza: Il Sappe denuncia aggressione di un detenuto ai danni di un agente carcerario  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Abate (M5S Senato): «Il crollo del tetto della scuola di Cantinella si potevano evitare
 lunedì 4 febbraio 2019 10:28
Abate (M5S Senato): «Il crollo del tetto della scuola di Cantinella si potevano evitare Abate (m5s Senato): «Il crollo del tetto della scuola di Cantinella, e tutti i disagi derivati da questo problema, si potevano evitare. Per mesi sono state ignorate sia le segnalazioni dei genitori sia quelle fatte da noi. Ora si intervenga sulle scuole».

«Si torna a parlare in modo triste della scuola di Cantinella – spiega la senatrice Rosa Silvana Abate – dopo nei mesi scorsi aveva posto l’attenzione ai problemi strutturali da essa mostrati e più volte segnalati dai genitori. Avevo affrontato la vicenda già ad agosto – continua la Abate – quando c’erano stati i primi problemi alle aule, lo avevo fatto anche ad a ottobre quando, a causa delle nuove piogge, erano caduti altri calcinacci. Segno inequivocabile che i lavori fatti erano insufficienti e la situazione era peggiorata. Alcuni attivisti del Movimento insieme a dei cittadini avevano segnalato che oltre ad una imbiancata della struttura non erano stati fatti altri interventi importanti e strutturali. Lavori chiaramente inadeguati». «Erano mesi – insiste Abate – che i genitori segnalavano che il problema fosse proprio dovuto alle precarie condizioni del tetto dovuti a delle infiltrazioni di acqua, alcuni per capirlo hanno dovuto attendere che ci fosse il cedimento della copertura di circa otto metri quadrati dell’Istituto Comprensivo Statale Don Giovanni Bosco in piazza Madonna di Fatima nella frazione di Cantinella a Corigliano Rossano. Pare che dopo una verifica degli altri due locali, attraverso un cestello con braccio telescopico, si sia appurato che il tetto presenta le stesse caratteristiche di quello che ha ceduto e per questo motivo si è deciso di sospendere le attività didattiche e spostarle in locali più sicuri. In realtà l’emergenza è stata risolta perché le classi che erano negli edifici ora chiusi sono state tutte sistemate nell’edificio delle scuole medie della “Don Bosco” utilizzando i laboratori e l’aula magna. Anche questo edificio, però, necessità di interventi importanti basti pensare che in questi locali le mattonelle del pavimento sono state divelte dalle precarie condizioni dell’edificio. Una situazione imbarazzante e indegna per i nostri tempi». «Ancora una volta ho fatto visita alla scuola – chiude Abate – prestiamo molta attenzione alla frazione di Cantinella che da sempre è in condizioni di abbandono. C’è bisogno di sinergia istituzionale, collaborazione e se arrivano numerose segnalazioni inerenti le condizioni della scuola lo si fa perché teniamo tutti alla salute dei ragazzi. Sulla loro sicurezza non si possono fare giochetti politici. Ringrazio personalmente il corpo docente e il dirigente scolastico ma soprattutto i genitori e i ragazzi per i sacrifici che fanno viste la situazione in cui si trovano da mesi. Ora si intervenga sulle scuole e gli Enti preposti ora facciano la loro parte, la situazione era chiaramente grave già da questa estate».

Rosa Silvana Abate – m5s Senato
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano-rossano #cantinella #crollo #tetto #abate #m5s
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone