English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
MAR 19
MARZO
 
jonio
Breaking
Jonio
01/03/2019 10:39:33 Crosia. Operazione “DOPPIO GIOCO”: ricercato arrestato in Germania     04/02/2019 19:22:46 Cariati. Maltempo, martedì 5 allerta rossa     04/02/2019 16:58:28 Rossano. Corso Garibaldi chiuso al traffico     04/02/2019 10:24:42 Luca Attadia: giovane attore rossanese protagonista della fiction Rai “Il Paradiso delle Signore“     29/01/2019 11:28:19 Statale 534: arrivano i cartelli di indicazione per Cassano  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Coppa Italia, E’ Storia. Corigliano vince la sua prima finale assoluta |Video
 lunedì 24 dicembre 2018 17:39
Coppa Italia, E’ Storia. Corigliano vince la sua prima finale assoluta |Video Sul neutro del “ G. Lo Presti” di Palmi e davanti ad un buona cornice di pubblico, il Corigliano batte 2 a 0 il San Luca e si aggiudica la coppa Italia Dilettanti regionale 2018/19. Primo traguardo stagionale centrato per la società di patron Nucaro e soprattutto prima coppa Italia vinta nella sua storia calcistica. A margine di una gara maschia e senza bomber Piemontese e Isgrò, la squadra di mister De Feo fa suo un match equilibrato grazie ad una prova attenta e astuta. Plausi ai biancazzurri ma anche ai giallorossi del tecnico Panarello per aver affrontato a viso aperto il più quotato avversario. Marco Foderaro e soci regalano ai tifosi coriglianesi presenti e non, capeggiati come sempre dallo “Skizzati-Group”, l’ennesima soddisfazione di questa nuova era jonica. Corigliano che dal prossimo mese si cimenterà anche con la fase di coppa nazionale dovendo affrontare in doppia gara, per gli ottavi interregionali, la vincente di coppa siciliana che verrà fuori dalla finale isolana tra Canicattì e Marina di Ragusa. Spostandoci alla cronaca, il Corigliano passa al 6’: trattenuta di Aquino ai danni di Khoris, per il direttore Spasari è rigore che capitan Marco Foderaro trasforma dagli undici metri. Dieci minuti dopo, sempre Khoris viene messo giù da Pitto ma per l’arbitro, nonostante le proteste, non ci sono gli estremi per la massima punizione. Al 27’ ancora Corigliano con conclusione di Giovanni Foderaro che sfiora incrocio dei pali e raddoppio. In seguito altra azione dubbia in area del San Luca con il Corigliano che recrimina ma senza effetti. Al 34’ per il San Luca assist da calcio piazzato dalla sinistra e gol di testa in tuffo di Romeo annullato per fuorigioco. Nella ripresa, all’11 assist dalla destra del solito Giovanni Foderaro per Khoris che insacca ma la marcatura è invalidata per fuorigioco dubbio. Corigliano abile nei cambi e bravo ad amministrare il vantaggio maturato. Mister De Feo cambia modulo coprendosi nelle retrovie, inserendo un difensore in più e levando il già ammonito Marco Foderaro. Per i reggini al 16’ Davide Aquino sbaglia l’incornata sotto porta. Al 33’ buona azione di Bruzzaniti sotto rete per i sanluchesi non finalizzata. Nel finale, arriva il raddoppio per i coriglianesi su un azione nata da Crinti e proseguita per i piedi di Giovanni Foderaro che conclude ma Panarello respinge, sulla ribattuta lo stesso Giovanni Foderaro serve al centro per l’argentino Gonzalez che insacca chiudendo i conti. Finisce 2-0 dopo quattro minuti di recupero, con l’entourage del Corigliano in festa insieme ai propri tifosi per l’acquisizione di titolo e trofeo. Nel post gara le premiazioni alla presenza dei vertici della Figc-Lnd regionale con in testa il presidente Mirarchi. Dovuti festeggiamenti che proseguiranno ancora per alcuni giorni prima di tornare a lavorare subito dopo Natale.

Ufficio Stampa e Comunicazione



Articolo letto 436 volte     COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 
 
 
#corigliano #calcio #coppa italia #storia
 
QR-Code
Copyright © 2014-2019 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone