English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
GIO 21
MARZO
 
jonio
Breaking
Jonio
01/03/2019 10:39:33 Crosia. Operazione “DOPPIO GIOCO”: ricercato arrestato in Germania     04/02/2019 19:22:46 Cariati. Maltempo, martedì 5 allerta rossa     04/02/2019 16:58:28 Rossano. Corso Garibaldi chiuso al traffico     04/02/2019 10:24:42 Luca Attadia: giovane attore rossanese protagonista della fiction Rai “Il Paradiso delle Signore“     29/01/2019 11:28:19 Statale 534: arrivano i cartelli di indicazione per Cassano  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

“Il porto non è una discarica”, appello di De Cicco (Lega) al Comune
 mercoledì 12 dicembre 2018 15:37
“Il porto non è una discarica”, appello di De Cicco (Lega) al Comune “L’area portuale coriglianese non può divenire una discarica a cielo aperto. L’inciviltà di taluni cittadini la si deve combattere tutti insieme, ad iniziare dalla sensibile e laboriosa comunità di Schiavonea, culla della storica marineria locale, e dalle preposte istituzioni, con il Comune in primis. Un potenziale volano di sviluppo turistico e commerciale, patria dell’economia ittica dell’intero territorio, non può presentarsi in queste inaccettabili condizioni”.
È questo l’accorato appello che Salvatore De Cicco, giovane e intraprendente esponente della Lega, sezione di Corigliano, muove all’indirizzo del Commissario straordinario, Domenico Bagnato.
“Chiediamo di conoscere di chi sia la competenza della pulizia dell’area afferente il nostro porto. Erbacce, cumuli di rifiuti d’ogni genere, materiale accatastato e in balia degli eventi, con grave nocumento per l’ambiente pubblico e l’immagine di questo autentico bene infrastrutturale di Corigliano Rossano e di tutta la Piana di Sibari. Non possiamo continuare ad assistere inermi a tale situazione, che mortifica l’intelligenza e il quotidiano e duro lavoro dei nostri pescatori e di quanti operano nel settore ittico. Dobbiamo impegnarci – dichiara De Cicco – per tutelare e salvaguardare l’area portuale, poiché ne va del nostro presente e del nostro futuro. Come comunità dobbiamo chiedere a chi di competenza d’intervenire affinché venga assicurata, all’interno della predetta area, la necessaria pulizia, così come ci si appella a tutti i concittadini affinché rispettino le regole e non gettino i rifiuti per strada. Collaborando si cresce e si migliora ed è questo, infatti, il senso di tale appello, per il quale chiediamo al Comune celeri ed efficaci risposte”.
Articolo letto 298 volte     COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 
 
 
#corigliano-rossano #porto #discarica
 
QR-Code
Copyright © 2014-2019 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone