English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
MAR 19
MARZO
 
jonio
Breaking
Jonio
01/03/2019 10:39:33 Crosia. Operazione “DOPPIO GIOCO”: ricercato arrestato in Germania     04/02/2019 19:22:46 Cariati. Maltempo, martedì 5 allerta rossa     04/02/2019 16:58:28 Rossano. Corso Garibaldi chiuso al traffico     04/02/2019 10:24:42 Luca Attadia: giovane attore rossanese protagonista della fiction Rai “Il Paradiso delle Signore“     29/01/2019 11:28:19 Statale 534: arrivano i cartelli di indicazione per Cassano  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Spiaggia a misura di disabile, l’iniziativa di Cervello e la sfida di Chiarelli
 mercoledì 29 agosto 2018 11:46
Spiaggia a misura di disabile, l’iniziativa di Cervello e la sfida di Chiarelli Un cammino non privo di difficoltà, ma certamente capace di regalare molte soddisfazioni. È quello posto in essere a Corigliano da quanti, ciascuno in base alle proprie funzioni e alle rispettive possibilità, sono impegnati per rendere il contesto sociale nel quale si vive e si opera sempre di più a misura di tutti, ivi comprese le persone diversamente abili.
Tra i protagonisti di tale percorso vi è in prima linea Alessandro Chiarelli, pilota diversamente abile di go-kart. Il giovane sportivo coriglianese, che gareggia con una protesi all’arto inferiore sinistro, nello scorso mese di luglio ha conseguito l’ambito titolo di Vice Campione Regionale della Calabria nella disciplina del kartismo. Chiarelli, forte di questi successi, annovera tra i suoi sostenitori anche l’imprenditore Luca Cervello, il quale, sensibile com’è alle problematiche connesse ai diversamente abili e costantemente impegnato nel settore del turismo sociale, ha promosso quest’estate una encomiabile iniziativa. A darne notizia è, in una nota, il giornalista Fabio Pistoia.
Sulla spiaggia di Schiavonea, il Lido “Un Posto al Sole” di Luca Cervello, punto di riferimento per cittadini e villeggianti d’ogni età, vera e propria oasi di benessere e serenità, ha difatti realizzato una apposita passerella per diversamente abili. Un servizio di grande utilità che permette a tutti, nessuno escluso, dai più grandi ai bambini, con difficoltà motorie, di poter accedere liberamente alla spiaggia, soddisfacendo così un legittimo diritto. Un gesto di civiltà che denota attenzione e rispetto nel nome della lotta alle disuguaglianze.
Il pilota Alessandro Chiarelli, nel salutare positivamente tale iniziativa, frattanto si appresta a tornare nuovamente in pista nel mese di settembre ormai alle porte, pronto a gareggiare sul circuito internazionale salentino di Ugento in occasione del Campionato Italiano; un evento di grande rilevanza nazionale, tanto da meritare le telecamere Sky che ne riprenderanno integralmente tutte le fasi. E in attesa della prossima competizione, nella quale certamente non mancherà di far valere il suo talento mai disgiunto da un’innata grinta, Chiarelli ringrazia quanti, con estrema generosità, hanno sostenuto, e continuano tuttora a farlo, il suo percorso: Itop Officine Ortopediche, Pablo Bar, Reale Mutua di Mosaico e Polino, Brico Ok, Brunito, Giuseppe Valente, Tosca Motor, O’ Babà, Lido Un Posto al Sole di Luca Cervello, Gruppo Aversente, Gioielli Mainieri, Rima Bet, Mare Blu, Royal Bar, Dacci un Taglio di Fortunato Francesca.
Articolo letto 740 volte     COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 
 
 
#corigliano-rossano #spiaggia #disabile
 
QR-Code
Copyright © 2014-2019 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone