English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
MAR 7
LUGLIO
 
jonio
Breaking
Jonio
06/07/2020 19:55:07 Tirocinanti Calabresi: In 7000 mila senza garanzie occupazionali     06/07/2020 16:58:07 Cassano Jonio: Riaprono il Museo Nazionale della Sibaride e il Parco Archeologico     06/07/2020 16:53:56 Sull’emergenza sanità in Calabria manifestazione mercoledì 8 luglio     05/07/2020 20:29:28 Trebisacce: Consiglio comunale congiunto con i Comuni contigui per eventuale fusione o associazione     05/07/2020 18:10:55 Regione: Guccione (Pd) denuncia il flop degli impianti di Lorica  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Corigliano-Rossano. Mancano specialisti di Neuropsichiatria Infantile presso i Distretti Sanitari Jonio Nord e Sud
 giovedì 10 maggio 2018 17:44
Corigliano-Rossano. Mancano specialisti di Neuropsichiatria Infantile presso i Distretti Sanitari Jonio Nord e Sud Continuano i problemi causati dalla mancanza di specialisti di Neuropsichiatria Infantile presso i Distretti Sanitari Jonio Nord e Sud – Area Corigliano-Rossano - dell’ASP di Cosenza.
Molti genitori, infatti, lamentano da più tempo ormai, l’impossibilità di sottoporre a visita neuropsichiatrica infantile (NPI) i propri bambini, sia per una attenta valutazione clinico-diagnostica, sia per poter avviare o rinnovare l’iter procedurale necessario alla richiesta delle ore di sostegno.
Sul caso è intervenuta la Senatrice del m5s, Silvana Abate. «Sulla vicenda specifica - spiega la Senatrice – informerò personalmente anche il Garante Regionale per l’Infanzia, Antonio Marziale, visto il suo interesse alla costante tutela dei minori in fatto di sanità e considerato anche che proprio lo scorso mese di febbraio aveva denunciato la presenza di gravi lesioni ai diritti dei più piccoli, segnalando come il nostro territorio annoveri una scarsissima rete di servizi socio-sanitari territoriali e non possedendo nemmeno un reparto ospedaliero di Neuropsichiatria infantile». Ma a Corigliano-Rossano il servizio ambulatoriale di NPI è presente, anche se carente e da circa 4 mesi non funziona affatto per la mancanza forzata, dell’unico medico specialista operante».
Nelle scorse settimane erano stati chiesti chiarimenti al DG dell’ASP di Cosenza, Dott. Raffaele Mauro, alla luce delle numerose segnalazioni ricevute. Avevamo informato anche il Dott. Giovanni Battista Genova, neodirettore del Distretto Sanitario Jonio Nord ed il Dott. Matteo De Bartolo, referente dell’Area per la Neuropsichiatria Infantile. Ma al momento il problema, purtroppo persiste. «Ma ormai – continua la pentastellata – la misura è colma ed il disagio è diventato un problema perché il termine per presentare la certificazione necessaria è improcrastinabile. Ora basta, si faccia qualcosa».

Rosa Silvana Abate – Portavoce m5s in Senato
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano-rossano #abate #m5s #neuropsichiatria
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone