English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
DOM 31
MAGGIO
 
jonio
Breaking
Jonio
30/05/2020 19:01:59 Emergenza Covid 19 ItaliaTorna a crescere il numero di vittime quotidiane legate al coronavirus, a causa dell’aumento dei morti in Lombardia,      30/05/2020 18:02:16 Mandatoriccio: I Carabinieri Forestali sequestrano uno stabilimento balneare     30/05/2020 17:49:08 Sanità: Guccione (Pd) “Sulla situazione economica dell’Asp di Cosenza emerge una situazione preoccupante“     30/05/2020 17:45:18 Regione: Sarà convocato un consiglio regionale per rivedere la legge sui vitalizi     30/05/2020 17:42:01 Cadono i divieti di spostamento, l’Italia riapre. Santelli “fiduciosa per l’estate”  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Rossano (CS). Controlli alle case popolari: un arresto e sette denunciati
 giovedì 15 febbraio 2018 21:01
Rossano (CS). Controlli alle case popolari: un arresto e sette denunciati Nella mattinata odierna i militari della Compagnia Carabinieri di Rossano hanno eseguito un servizio coordinato finalizzato al controllo delle aree urbane maggiormente sensibili ed agli alloggi popolari.
Il servizio, che ha visto impegnati oltre quaranta carabinieri della Compagnia di Rossano e del 14° Battaglione Carabinieri “Calabria”, è stato svolto con l’ausilio di funzionari dell’ATERP (Azienda Territoriale Edilizia Residenziale Pubblica) e di tecnici delle società che gestiscono le reti elettriche e del gas.
L’intero dispositivo è stato attuato per procedere alle verifiche relative ai titoli di occupazione posseduti dagli occupanti nonché a quelle riferite ai furti di energia elettrica e di altre utenze.
Le aree interessate dal controllo, Piazza Nino Chefalo, nella zona “Scalo” e via San Nilo, nel Centro Storico, sono state sottoposte ad un accurato controllo da parte dei carabinieri, i quali hanno riscontrato, grazie agli elenchi forniti dall’ATERP, che alcuni degli occupanti erano all’interno degli appartamenti senza averne titolo. Non solo: alcuni di questi avevano effettuato allacci abusivi alla rete elettrica che consentivano di alimentare due appartamenti controllati. I tecnici specializzati hanno così provveduto a rimettere in sicurezza i luoghi.
Inoltre, in un caso gli uomini dell’Arma hanno riscontrato la presenza di manufatti abusivi in aree di pubblico passaggio, costruite in beffa ad ogni autorizzazione e ad ogni pagamento di concessioni edilizie.
Il risultato dell’operazione è di un arresto in flagranza di reato per furto aggravato di energia elettrica e di sette denunciati in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria per i reati di invasione di edifici e di abusivismo edilizio, ai sensi della vigente normativa.
L’attività di controllo si inserisce in un piano sviluppato dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Cosenza per il controllo delle aree urbane più sensibili e che permetterà nelle prossime settimane di attuare ulteriori controlli.
    Comp. CC Rossano
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#rossano #case popolari #arresto #denunce
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone