English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
LUN 14
OTTOBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
18/09/2019 17:13:22 Viaggiava sulla S.S. 106 radd. con 55 kg di droga nel furgone: arrestato dai Carabinieri     18/09/2019 17:01:05 Convegno informativo su l’Endometriosi organizzato dall’associazione Ethikòs     04/09/2019 19:26:59 Figlio alcolizzato da anni minacciava e picchiava la madre: arrestato dai Carabinieri     29/08/2019 17:32:51 Cerimonia d’inaugurazione del Monastero delle Suore Agostiniane     05/08/2019 09:57:52 GDF: arrestato un nigeriano per traffico di sostanze stupefacenti  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Cassano All’Ionio: due arresti per produzione ed illecita detenzione di sostanza stupefacente
 lunedì 26 giugno 2017 19:47
Cassano All’Ionio:  due arresti per produzione ed illecita detenzione di sostanza stupefacente Nella mattinata odierna, in Cassano all’ionio (CS), i militari del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro, corso predisposto servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, traevano in arresto Falbo Giuseppe cl. 1980 e Rubini Diana cl. 1983.
Predetti coniugi venivano sorpresi in contrada Murate, ove in un terreno agricolo di loro proprietà erano state coltivate nr. 163 piante di canapa indiana dell’altezza media di circa un metro.
Esito perquisizione domiciliare veniva rinvenuto un magazzino adibito a laboratorio artigianale, dotato di 3 (tre) bilance di precisione e di una macchina per il confezionamento sottovuoto, all’interno del quale erano stati riposti kg. 19 di marijuana essiccata.
Materiale e stupefacente sottoposti a sequestro.
Il Falbo veniva tradotto presso la casa circondariale di castrovillari, mentre la Rubini veniva rimessa in libertà ai sensi dell’art. 121 disp. att. cp.p.p. su disposizione dell’Autorità Giudiziaria
Articolo letto 5281 volte     COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 
 
 
#cassano #droga #arresti
 
QR-Code
Copyright © 2014-2019 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone