English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
GIO 1
OTTOBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
16/09/2020 17:28:30 Arriva la replica della dirigente scolastica Anna Bruno dell’I.t.c.g.t. / liceo “G.B. Falcone” di Acri     12/09/2020 18:49:31 Habemus Papam, nominato il nuovo Direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide     11/09/2020 11:50:21 San Demetrio Corone: Dieci proposte per un Pd controcorrente     07/09/2020 17:16:21 Acri: Anna Bruno è la nuova Dirigente dell’Istituto “Falcone“     06/09/2020 18:16:21 Nicola Pepe, il vincitore di “Hell’s Kitchen Italia” omaggia la Calabria con il nostro cibo tipico  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

La Torre Mastio del Castello di Corigliano giorno 9 Maggio si è illuminata di blu per la Festa dell’Europa
 venerdì 12 maggio 2017 16:14
 La Torre Mastio del Castello di Corigliano giorno 9 Maggio si è illuminata di blu per la Festa dell’Europa La sera del 9 Maggio la Torre Mastio della Città di Corigliano Calabro si è illuminata di blu. L’Amministrazione Comunale ha aderito all’iniziativa lanciata dalle tre Agenzie Nazionale (Agenzia nazionale Erasmus+ INDIRE, Agenzia Nazionale per i Giovani ANG e Agenzia Erasmus+ INAPP) ai Comuni di tutta Italia, dalla grande città al più piccolo dei centri, a partecipare alla Festa dell’Europa e alle celebrazioni per i 30 anni del programma illuminando di blu un monumento simbolo della propria città.
L’evento inizia con i ringraziamenti della Dirigente Scolastica Dott.ssa Bombina Carmela Giudice dell’Istituto Comprensivo “V.Tieri” all’Amministrazione Comunale di Corigliano Calabro (CS) per aver dato il proprio contributo all’iniziativa dei festeggiamenti del 9 Maggio.
Alla presenza del primo cittadino di Corigliano – dott. Giuseppe Geraci, dell’Assessore alla Cultura, prof. Tommaso Mingrone e dell’Assessore alle Politiche Sociali, sig.ra Marisa Chiurco, agli alunni e docenti dell’Istituto Comprensivo “V.Tieri”, ai partecipanti alle mobilità del Progetto Erasmus+ “Apprendiamo in Europa” codice attività 2016-1-IT02-KA101-023780, la Torre Mastio si è tinta di blu.
Perché proprio il blu? Per un richiamo alla bandiera dell’Europa.
“Sullo sfondo blu del cielo del Mondo occidentale, le stelle rappresentano i popoli dell’Europa in un cerchio, simbolo di unità… proprio come i dodici segni dello zodiaco rappresentano l’intero universo, le dodici stelle d’oro rappresentano tutti i popoli d’Europa - compresi quelli che non possono ancora partecipare alla costruzione dell’Europa nell’unità e nella pace. “(Consiglio d’Europa. Parigi, 7-9 dicembre 1955).
Il Castello di Corigliano Calabro è una fortezza risalente al secolo XI e la Torre Mastio “… emblema del castello per l’eccellenza, si erge con la sua statura di gigante, sorprendendo ancora oggi per l’imponenza della base scarpata, abilmente coniugata con l’eleganza delle finestre ad arco e delle torri merlate…” (Wikipedia).
Scopo dell’iniziativa è stata dare maggiore visibilità al programma europeo grazie al coinvolgimento attivo dei territori, nella convinzione che Comuni e amministratori locali abbiano un ruolo prezioso per garantire adeguata diffusione, alle opportunità europee per i giovani e per i cittadini.
Sotto il cielo blu e all’accensione delle luci blu della Torre Mastio tutti i presenti, in particolare, gli alunni hanno acceso lucine gialle per rappresentare le stelle intonando il brano “Inno Europeo” (Inno alla Gioia) accompagnati dall’orchestra di trombe dell’Istituto diretta dal maestro Vincenzo Greco, docente del medesimo Istituto.
Nel corso della serata si è proceduto alla premiazione del concorso “INVENTA UN LOGO PER IL PROGETTO ERASMUS”, che ha visto protagonisti gli alunni dell’Istituto Comprensivo “V. Tieri” con il riconoscimento tramite una Targa ricordo della vincitrice Chiara Russo di 3° A consegnata dalla D.S. Dott.ssa Bombina Carmela Giudice e dalla coordinatrice del Progetto Erasmus+, prof.ssa Maria Teresa Rugna.
La prof.ssa Franca De Luca ha testimoniato la sua personale esperienza vissuta a Malta, ad Ottobre scorso, insieme ad altri partecipanti alle 25 mobilità realizzate (Dirigente Scolastica Bombina Carmela Giudice, DSGA Madeo Carmela, prof.sse Nigro Angela, Ianni Lucio Concetta Natalia Maria, Reo Tina, torchiaro Maria, Caracciolo Carmela, Gradilone Rosanna, Rugna Maria Teresa, Sprovieri Maria Vincenzina e i prof. Longobucco Giovanni e Verardi Francesco). La durata di tale Progetto è di 19 (diciannove mesi); attualmente sono state realizzate 25 mobilità su 35 pari al 71% (St.Julian’s, Siviglia, Berlino, Ljubljana) ne restano da concretizzare altre 10 mobilità. Le restanti mobilità avverranno in Finlandia a Joensuu per seguire il corso di formazione “HOW WE AVOID DROP OUTS IN SCHOOLS - THE WAY OF FINLAND” e in Spagna a Granada per il corso di formazione “GRAND TOUR IN EUROPE: CREATIVITY, INNOVATION, ACTIVE CITIZENSHIP AND INTERCULTURAL DIALOGUE”.
La serata è stata coordinata abilmente dalla giornalista Patrizia Pugliese.
L’Istituto “V. Tieri”, inoltre, ringrazia alunni, genitori e quanti hanno preso parte alla manifestazione e sostiene che il Programma Erasmus costituisce un’opportunità preziosa di arricchimento personale, oltre che professionale; una piazza sulla quale si affacciano ragazzi e adulti provenienti da ogni angolo del continente per conoscersi, apprezzare le differenze reciproche ed essere“uniti nella diversità”, a formare coscienza e cittadinanza europea e a far maturare passione e impegno civile . Difatti, l’approvazione della candidatura del Progetto “Apprendiamo in Europa “ … è stata un’occasione di crescita professionale per i docenti e costituisce un valore aggiunto, in quanto le mobilità programmate, in coerenza con le azioni del PDM (Piano di Miglioramento) stanno contribuendo e contribuiranno a sviluppare una nuova dimensione europea all’interno dell’Istituto. #MilluminodErasmus

Referente per la comunicazione
Ins. Carmela Caracciolo
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano #m’illumino #torre mastio #castello #festa #europa
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone