English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
VEN 25
SETTEMBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
16/09/2020 17:28:30 Arriva la replica della dirigente scolastica Anna Bruno dell’I.t.c.g.t. / liceo “G.B. Falcone” di Acri     12/09/2020 18:49:31 Habemus Papam, nominato il nuovo Direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide     11/09/2020 11:50:21 San Demetrio Corone: Dieci proposte per un Pd controcorrente     07/09/2020 17:16:21 Acri: Anna Bruno è la nuova Dirigente dell’Istituto “Falcone“     06/09/2020 18:16:21 Nicola Pepe, il vincitore di “Hell’s Kitchen Italia” omaggia la Calabria con il nostro cibo tipico  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

La Banda “A. De Bartolo“ conquista il cuore dei coriglianesi ai “Flagellanti“
 sabato 15 aprile 2017 10:36
La Banda “A. De Bartolo“ conquista il cuore dei coriglianesi ai “Flagellanti“ I Flagellanti “I Vattienti”
Meritata…mente!
La Banda “A. De Bartolo”, conquista ancora il cuore dei Coriglianesi alla processione dei “Flagellanti”.
Il 9 aprile 2017 - con la Domenica delle Palme, ha avuto inizio ufficialmente la Settimana Santa “SIMANA SANTA”.
Il centro storico viene invaso da migliaia di fedeli e di curiosi accolti da accorati canti dialettali intonati tra vicoli, edicole votive, piazze, monumenti ed ai piedi degli altari. Si rivive la così Passione, Morte e Risurrezione di nostro Signore Gesù Cristo.
La giornata è iniziata alle ore 4 con una folla di fedeli che, partendo dal centro storico, si è riversata nei pressi della Arcipretura di Santa Maria Maggiore.
La processione dei Flagellanti con Il Cristo che porta la Croce, impersonato da un fedele e circondato da tutte le Confraternite attive nella città, ha visitato le parrocchie ove era eretta la Reposizione.
Da diversi anni a questa parte, a guidare la processione dei Flagellanti è il parroco di Santa Maria delle Grazie dello scalo cittadino - Don Vincenzo Ferraro – uomo di Dio e di immensa Fede Cristiana.
Il corteo si è snodato a partire da Santa Maria Maggiore - Porta Librandi - Via dei Cinquecento - Sant’Antonio – (breve sosta di preghiera) - via Roma - Ponte Canale - San F.sco - Ospedale – “Calvario” - Edicola nei pressi dell’ospedale, edificata ed eretta dalle Missioni Passioniste (sono state rievocate, come sempre, le tre cadute di Cristo) - rientro da San F.sco - piazza del Popolo (Acquanova) - San Pietro e Paolo (breve sosta di preghiera) – Chiesa dei Sette Dolori “Addolorata” (breve sosta di preghiera) - rientro a Santa Maria Maggiore.
Anche quest’anno, ad animare la processione nel centro storico, è toccata ad oltre 45 elementi – tutti coriglianesi - facenti parte della storica e rinnovata Banda “Antonio De Bartolo” – Eccellenza della nostra cittadina - diretti dal M° Domenico Di Vasto, grazie alla fusione avvenuta lo scorzo 27 marzo 2017 - con l’Ass. Mus. ”Ausonia”.
Concludendo, Corigliano mantiene, ma con enorme fatica, ancora viva la tradizione della “Simana Santa”, le chiese del centro storico, completamente vuote di fedeli non hanno più introiti per sovvenzionare Processioni e sostenere spese di alcun genere.
Si auspica una maggiore sensibilizzazione da parte di tutte le Istituzioni ed in particolar modo dalla Chiesa affinchè la “Simana Santa” non rischi di perdere la sua antica bellezza e il richiamo delle migliaia di cittadini locali e di tutta la sibaritide.

Prof. Francesco Verardi
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano #banda #flagellanti #a de bartolo
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone