English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
DOM 18
APRILE
 
jonio
Breaking
Jonio
09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»     13/02/2021 19:52:52 Cassano Jonio: Garofalo “Verità sui casi di tumori nel Comune“     13/02/2021 19:47:59 Cassano Jonio: Sport nei parchi, la Giunta approva la partecipazione all’avviso pubblico     13/02/2021 17:20:51 Shock della pandemia, Confartigianato Calabria: 42mila occupati in meno  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Il presidente della Regione, Mario Oliverio, aderisce alla manifestazione “No Triv”
 sabato 28 marzo 2015 11:23
Il presidente della Regione, Mario Oliverio, aderisce alla manifestazione “No Triv” Il presidente della Regione, Mario Oliverio, aderisce alla manifestazione “No Triv” a Corigliano calabro e farà di tutto, nonostante i numerosi impegni istituzionali, per partecipare personalmente alla manifestazione.
“La nostra posizione su questa delicata questione –afferma il presidente della Regione- è a tutti nota. Siamo e saremo sempre fermamente contrari alle trivellazioni nello Jonio calabrese perché riteniamo che la Calabria e l’area della Sibaritide, la cui vocazione è prettamente turistica e agroalimentare, non possano essere private del diritto alla costruzione di uno sviluppo sostenibile.
Abbiamo fatto ricorso alla Corte Costituzionale avverso alla legge attraverso cui il legislatore statale ha sostanzialmente esautorato le competenze della Regione nelle materie ricadenti nella potestà concorrente e che riguardano questioni importanti come questa.
Il Consiglio regionale si è pronunciato all’unanimità esprimendo netta contrarietà alle trivellazioni.
Nei prossimi giorni chiederemo un incontro urgente al ministro competente perché tenga conto delle valutazioni espresse dal Consiglio regionale della Calabria e da tutti i sindaci e dalle popolazioni dell’area jonica.
Un territorio a forte vocazione agroalimentare e turistica, il cui mare e l’ambiente sono risorsa fondamentale per l’economia e la qualità della vita, non può essere massacrato e distrutto nelle sue potenzialità”.
“La mobilitazione dei cittadini che oggi manifestano contro le trivellazioni –ha concluso il presidente Oliverio- è più che mai comprensibile e condivisibile e mi auguro che il governo ascolti e accolga una richiesta che eviti il depauperamento del territorio e i rischi che questa attività potrebbe comportare”.
    fonte aajtv.it
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#NO TRIV #Oliverio #Regione Calabria #Presidente #Territorio
 
QR-Code
Copyright © 2014-2021 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone