English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
GIO 1
OTTOBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
16/09/2020 17:28:30 Arriva la replica della dirigente scolastica Anna Bruno dell’I.t.c.g.t. / liceo “G.B. Falcone” di Acri     12/09/2020 18:49:31 Habemus Papam, nominato il nuovo Direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide     11/09/2020 11:50:21 San Demetrio Corone: Dieci proposte per un Pd controcorrente     07/09/2020 17:16:21 Acri: Anna Bruno è la nuova Dirigente dell’Istituto “Falcone“     06/09/2020 18:16:21 Nicola Pepe, il vincitore di “Hell’s Kitchen Italia” omaggia la Calabria con il nostro cibo tipico  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Centenario I Guerra Mondiale, promuovere conoscenza storia
Restaurato il bollettino della vittoria
 martedì 15 novembre 2016 18:56
Centenario I Guerra Mondiale, promuovere conoscenza storia Centenario della Prima Guerra Mondiale, promuovere la conoscenza della storia, attraverso il recupero, la riqualificazione e la fruizione del patrimonio monumentale e simbolico, contribuendo a fare accrescere un maggiore senso civico guardando, in particolar modo, alle nuove generazioni. – Restaurata, dopo essere stata danneggiata, e pronta per essere riconsegnata alla Città, la targa commemorativa del BOLLETTINO DELLA VITTORIA.
È quanto fa sapere l’assessore alla cultura Tommaso MINGRONE invitando tutti a partecipare alla cerimonia di consegna dell’opera bronzea che si terrà il prossimo SABATO 19 NOVEMBRE alle ORE 17,30 nella Sala degli Spechi del CASTELLO DUCALE, nel centro storico.
Il programma dell’evento culturale prevede dopo la presentazione dell’assessore MINGRONE e un’introduzione del Primo Cittadino Giuseppe GERACI e l’intervento del direttore dell’archivio storico diocesano di Rossano Don Gaetano FEDERICO.
Nel corso del dibattito, il consigliere comunale Giovanni torchiaro, che si è occupato dell’approfondimento storico, interverrà offrendo diversi punti di vista, in particolare, sul fenomeno che, dagli anni ’20 in poi, interessò la quasi totalità dei piccoli e grandi comuni d’Italia che cominciarono a condividere sulle facciate dei municipi o presso i monumenti dedicati ai Caduti, la trascrizione del testo del BOLLETTINO DELLA VITTORIA, il documento ufficiale attraverso il quale il Generale Armando DIAZ, comandante supremo del Regio Esercito, annunciò, il 4 novembre 1918, la vittoria dell’Italia e la disfatta nemica nella Prima Guerra Mondiale.
Il restauro della targa è stato offerto alla comunità della Città del Castello Ducale dal fabbro Antonio ZANGARO che all’interno della BOTTEGA D’ARTE di Corso Garibaldi, nel centro storico di Rossano, continua l’antica tradizione della lavorazione del ferro tramandatagli dal padre Raffaele.

(Fonte: Lenin MONTESANTO – Comunicazione & Lobbying)
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#Centenario #Corigliano Calabro #I Guerra Mondiale #Bollettino della vittoria
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone