English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
MER 25
NOVEMBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
16/09/2020 17:28:30 Arriva la replica della dirigente scolastica Anna Bruno dell’I.t.c.g.t. / liceo “G.B. Falcone” di Acri     12/09/2020 18:49:31 Habemus Papam, nominato il nuovo Direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide     11/09/2020 11:50:21 San Demetrio Corone: Dieci proposte per un Pd controcorrente     07/09/2020 17:16:21 Acri: Anna Bruno è la nuova Dirigente dell’Istituto “Falcone“     06/09/2020 18:16:21 Nicola Pepe, il vincitore di “Hell’s Kitchen Italia” omaggia la Calabria con il nostro cibo tipico  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Unical, dichiarazione del Rettore sull’approvazione del bilancio consuntivo 2015
 lunedì 31 ottobre 2016 11:20
Unical, dichiarazione del Rettore sull’approvazione del bilancio consuntivo 2015 Sabato 29 ottobre u.s., gli Organi Accademici dell’Università della Calabria hanno approvato il bilancio consuntivo 2015. Il ritardo con il quale si è giunti all’approvazione è dovuto alla tardiva nomina, da parte del Ministero dell’Economia e Finanza, del proprio rappresentante in seno ai Revisori dei Conti dell’UNICAL. Solo a seguito della riunione dei Revisori, avvenuta il 28 ottobre con il positivo esisto della verifica del bilancio, è stato possibile trasmettere al Senato il documento da prendere in esame, al fine di poter esprimere il proprio parere al Consiglio di Amministrazione per la definitiva determina.
Il Senato Accademico, alla fine dei lavori, si è espresso con il seguente esito: 11 rappresentanti hanno votato a favore, 8 si sono astenuti dal formulare un parere ma, nessuno ha assunto posizione contraria.
Il C.d.A. ha poi di seguito approvato il Conto Consuntivo 2015 dell’UNICAL, con 5 voti favorevoli e 2 astensioni.
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#UNICAL #Bilancio #2015 #approvazione
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone