English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
LUN 13
LUGLIO
 
jonio
Breaking
Jonio
12/07/2020 18:25:22 Regione: Emergenza Covid -19 e sbarchi: Gallo chiede responsabilità a Pd e M5S     12/07/2020 18:22:07 Regione: La Santelli scrive al presidente Conte sul problema degli sbarchi     12/07/2020 11:38:41 Covid 19: Guccione (Pd) ““Il virus non è scomparso e non è stato sconfitto“     11/07/2020 15:33:08 Regione: Emergenza Covid -19: al via la vendemmia verde     11/07/2020 10:16:45 Cassano Jonio: Scuola via Siena, ammesso a finanziamento progetto messa in sicurezza  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Il Consiglio di Stato ha rigettato il ricorso di Occhiuto
 venerdì 30 settembre 2016 20:31
Il Consiglio di Stato ha rigettato il ricorso di Occhiuto Trattasi del ricorso n. 7452/2016, proposto da Occhiuto per la riforma della Sentenza del TAR Calabria n. 01834/2016, per mezzo del quale l’ormai ex Presidente della Provincia ha chiesto all’Organo giurisdizionale amministrativo di secondo grado l’applicazione alla sentenza stessa della sospensiva con decreto “inaudita altera parte”.

Con Provvedimento del 29 settembre scorso, il Consiglio di Stato ha invece rigettato la richiesta, con la motivazione che sulla vicenda non sussiste un pregiudizio d’intensità tale da giustificare l’adozione di un provvedimento cautelare provvisorio.

Nel merito, il Presidente Graziano Di Natale ha dichiarato:
«Si insiste ancora su una questione che appassiona solo Occhiuto e nessun altro. Ribadisco che la mia è una funzione di garanzia, per traghettare l’Ente fino alle nuove elezioni del Presidente e del Consiglio Provinciale, per cui non si comprende l’insistenza a voler ricoprire un ruolo che solo nuove elezioni potranno restituirgli, in caso di vittoria s’intende. Personalmente sto affrontando questa esperienza amministrativa - frutto di una battaglia di legalità che ho portato avanti con convinzione - con spirito di servizio e senso delle Istituzioni. Spero pertanto che la farsa sia giunta ormai all’ultimo atto».

Il Presidente della Provincia di Cosenza ha infine ricordato che, in un periodo di profonda crisi, la vicenda inscenata da Mario Occhiuto è costata alle casse dell’Ente più di 30.000 euro.
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#cosenza #provincia #consiglio di stato #ricorso #occhiuto #di natale
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone