English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
DOM 25
FEBBRAIO
 
jonio
Breaking
Jonio
25/02/2018 10:29:06 Rossano, sventata banda dediti a furti in appartamento, scippi e vendita di materiale contraffatto     25/02/2018 10:24:12 Rossano - Intitolare una Via o una Piazza all’indimenticabile Prof. Giorgio Leone     23/02/2018 08:30:44 Fusione, massima condivisione sullo Statuto     23/02/2018 08:24:28 Cassano: arrestate tre persone per spaccio     22/02/2018 22:02:05 Rossano (CS). Continuano i controlli alle case popolari: quattro arresti e sette denunce  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Il piacere del cinema a Piana Caruso
 venerdì 9 settembre 2016 14:03
Il piacere del cinema a Piana Caruso Ed anche quest’anno, in forma itinerante, si è svolta la rassegna cinematografica all’interno di alcune locations di privati cittadini che hanno messo a disposizione la loro case ed il loro piazzale nelle calde serate di Agosto.
Sensazioni ed emozioni uniche hanno invaso la platea di pubblico formato da giovani e meno giovani,sotto un cielo di stelle che ha fatto sognare atmosfere d’altri tempi.
I lungometraggi proiettati dall’amico Nini Tiano,che da ormai 15 anni svolge questa tradizionale manifestazione a Piana Caruso, sono stati i seguenti:oltre 15 film ’d’autore,di cui un ciclo di film degli anni’60, dedicato ai registi Valerio Zurlini e Pietro Germi,(La ragazza con la valigia, Estate Violenta, La prima notte di quiete, Signore e Signori, L’uomo di paglia, Serafino),che con le loro opere non hanno mai tradito la libertà nel racconto,ed i film,sempre attenti al costume,sono stati segnati dalla coerenza e dall’onestà intellettuale.
Si è voluto dare ampio risalto a questi due registi,Zurlini e Germi,molto spesso lasciati nel dimenticatoio,ma rivalutati di recente in tv dal giornalista e critico cinematografico Giancarlo Governi.
All’appuntamento non potevano mancare le produzioni più recenti:“Quo Vado?“,“Perfetti sconosciuti“,“Gli ultimi saranno ultimi“,“Youth-La Giovinezza“ed il cinema di Quentin Tarantino con il suo“The Hateful Eight“.
Un grazie di cuore va all’amico Nini Tiano che con tanta devozione e cura si è adoperato per l’ottima riuscita della rassegna ed a quelli che hanno aperto le loro case ed offerto i loro spazi per la proiezione dei film.

ERNESTO BORROMEO
Articolo letto 2859 volte     COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 
 
 
#corigliano #piana caruso #montagna #cinema
 
QR-Code
Copyright © 2014-2018 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone