English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
SAB 19
SETTEMBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
16/09/2020 17:28:30 Arriva la replica della dirigente scolastica Anna Bruno dell’I.t.c.g.t. / liceo “G.B. Falcone” di Acri     12/09/2020 18:49:31 Habemus Papam, nominato il nuovo Direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide     11/09/2020 11:50:21 San Demetrio Corone: Dieci proposte per un Pd controcorrente     07/09/2020 17:16:21 Acri: Anna Bruno è la nuova Dirigente dell’Istituto “Falcone“     06/09/2020 18:16:21 Nicola Pepe, il vincitore di “Hell’s Kitchen Italia” omaggia la Calabria con il nostro cibo tipico  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Tutela ambiente, recupero rifiuti nel Crati
L’assessore Chiurco invita a partecipare
 sabato 28 maggio 2016 17:24
Tutela ambiente, recupero rifiuti nel Crati Tutela dell’ambiente, salvaguardia del territorio, consapevolezza della vastità e biodiversità del patrimonio paesaggistico locale. Sono, questi, gli obiettivi promossi dalle RISERVE NATURALI REGIONALI LAGO DI TARSIA – FOCE DEL FIUME CRATI, condivisi dall’Amministrazione Comunale. È stato subito colto, infatti, l’invito ad aderire alla giornata di recupero e pulizia di rifiuti abbandonati o trasportati dalle acque nella foce del Crati, DOMANI DOMENICA 29 MAGGIO.

A darne notizia è l’assessore all’ambiente Marisa CHIURCO che coglie l’occasione per ringraziare l’associazione AMICI DELLA TERRA  e CLEMENTINA BIKE che parteciperanno alla giornata ecologica e l’ECOROSS Srl di Rossano che si occuperà del ritiro dei rifiuti.

È importante – afferma l’assessore – partecipare attivamente a queste giornate di sensibilizzazione verso il rispetto della natura.

Invito a recarsi sul posto, DOMANI, DOMENICA 29 DALLE ORE 9.30 ALLE ORE 12.30 per affiancare i volontari nella pulizia del Crati. Il vasto territorio di Corigliano, ricco di biodiversità, deve essere salvaguardato e protetto da tutti. Deve essere valorizzato da tutti i punti di vista. Serve una nuova consapevolezza sociale sulla ricchezza naturalistica di cui gode la nostra Città. Dobbiamo riappropriarcene, anzi tutto preservando e poi rendendo fruibili questi polmoni verdi anche da un punto di vista di rilancio turistico.

La tutela complessiva dell’ambiente resta uno dei capisaldi dell’Esecutivo GERACI.

Dall’adesione convinta al Programma MAN AND BIOSPHERE (MAB) – il Parco Nazionale della Sila, di cui fa parte Corigliano, è stato riconosciuto nel 2014 come X Riserva della Biosfera UNESCO – all’apertura e promozione continua dell’isola ecologica, dalla battaglia in prima linea contro le trivellazioni alle diffuse campagne di sensibilizzazione sulla differenziata. La strada è ancora lunga – conclude la CHIURCO – ma restiamo convinti che quella di avere un ambiente più sano per tutti non sia una missione impossibile, grazie soprattutto alla partecipazione attiva dei cittadini.

(Fonte MONTESANTO Sas Comunicazione & Lobbying).
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#Ambiente #Chiurco #Crati #rifiuti
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone