English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
MAR 22
SETTEMBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
16/09/2020 17:28:30 Arriva la replica della dirigente scolastica Anna Bruno dell’I.t.c.g.t. / liceo “G.B. Falcone” di Acri     12/09/2020 18:49:31 Habemus Papam, nominato il nuovo Direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide     11/09/2020 11:50:21 San Demetrio Corone: Dieci proposte per un Pd controcorrente     07/09/2020 17:16:21 Acri: Anna Bruno è la nuova Dirigente dell’Istituto “Falcone“     06/09/2020 18:16:21 Nicola Pepe, il vincitore di “Hell’s Kitchen Italia” omaggia la Calabria con il nostro cibo tipico  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

NO al referendum costituzionale, campagna di sensibilizzazione a Piazza Salotto
 mercoledì 25 maggio 2016 18:29
NO al referendum costituzionale, campagna di sensibilizzazione a Piazza Salotto Sabato 28 maggio alle ore 10.00 presso “piazza Salotto“ di Corigliano Calabro attivisti, cittadini e chiunque abbia interesse alla tutela della Costituzione ed alla difesa della democrazia è invitato a partecipare alla campagna di sensibilizzazione per il votare NO al referendum costituzionale 2016 ed alla raccolta firme per l’abrogazione di alcune norme dell’Italicum (Senato nominativo e capolista bloccato).
Cercheremo di spiegare come, con la riforma “Boschi- Renzi“, non solo non si attua quella semplificazione tanto agognata ma, in realtà, non si abolisce ne il Senato, rendendolo solo non elettivo, ne si crea un sistema “monocamerale“. In tal modo non si abbattono nemmeno i cosiddetti “costi della politica“ restando in vigore stipendi, uffici, personale ecc.
Cercheremo anche di far capire che non è in ballo un referendum “Renzi si, Renzi no“, semmai è il premier che ha deciso di spostare la questione sul suo gradimento, ma si discute delle regole che stanno alla base del nostro ordinamento. Per citare il professor Zagrebelsky: le regole del gioco devono essere scritte da tutti i giocatori... Ecco, noi vogliamo far capire come, in questo caso, si sia proceduto a colpi di maggioranza e di fiducia rompendo ogni regola democratica scritta dai padri fondatori della nostra Costituzione, tra cui spicca il nostro concittadino Costantino Mortati.
Tutte queste barbarie ci vengono propinate come “giuste“ ed “inderogabili“ volte, in realtà, a tutelare i soliti saltimbanchi che la nostra politica è abituata a riproporci.
Partecipate numerosi per resistere a questi soprusi.


Comitato per il NO alla riforma costituzionale Renzi-Boschi di Corigliano Calabro.
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#Incontro #Referendum costituzionale #Comitato #Piazza Salotto
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone