English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
SAB 4
LUGLIO
 
jonio
Breaking
Jonio
03/07/2020 19:21:44 Cassano Jonio: Realizzazione nuova SS 106, incontro tra Sindacati e Sindaci del Territorio     03/07/2020 19:17:46 Castrovillari: Aggredito un Assistente Capo Polizia Penitenziaria Casa Circondariale     03/07/2020 18:04:28 Nuova S.S.106: sul Megalotto 3 pessima gestione del Governo     03/07/2020 17:50:49 Coldiretti Calabria: in Calabria perdita secca di 400 milioni tra filiera olivicola e l’indotto     03/07/2020 17:47:55 Cosenza: Il Sappe denuncia aggressione di un detenuto ai danni di un agente carcerario  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

M5S: “COSA STANNO FACENDO I SINDACI PER EVITARE IL DEPOTENZIAMENTO DEGLI OSPEDALI DI CORIGLIANO E ROSSANO?“
 mercoledì 6 aprile 2016 15:31
M5S: “COSA STANNO FACENDO I SINDACI PER EVITARE IL DEPOTENZIAMENTO DEGLI OSPEDALI DI CORIGLIANO E ROSSANO?“ Comunicato Stampa.
A distanza di un mese dall’emanazione del decreto per la riorganizzazione della rete ospedaliera , del Commissario regionale alla sanità Scura , ci chiediamo cosa stiano facendo i sindaci contro tale atto che depotenzia i presidi ospedalieri di Corigliano e Rossano, mettendo a rischio lo Spoke . Facendo seguito all’incontro dei sindaci dei Comuni interessati, tenutosi il 18 03 2016 presso il castello ducale di Corigliano Calabro , promosso dal sindaco della città Giuseppe Geraci, ci chiediamo se siano stati posti in essere, o quando meno avviati, gli impegni presi in quella sede. All’incontro,dove eravamo presenti,abbiamo chiesto un incontro urgente con il presidente della Regione Calabria e il commissario alla sanità Scura e il sub commissario Urbani,tracciato l’iter tecnico giuridico, vale a dire l’impugnazione del decreto nelle sedi competenti e nei termini di legge. La proposta veniva accolta dai sindaci presenti stabilendo che le amministrazioni comunali di Corigliano e Rossano sarebbero stati i capofila nel procedimento presentando il ricorso in via principale e che tutti gli altri comuni ,ricadenti nel bacino di utenza dell’ospedale Spok Corigliano Rossano, avrebbero fatto intervento adesivo. A tutt’oggi però tutto tace….. considerando che il termine di legge per impugnare un atto amministrativo è di giorni 60 e che alla data odierna ne sono trascorsi già trenta; speravamo in qualche buona notizia. Dichiarandoci ancora una volta disponibili ad una fattiva collaborazione per il bene del territorio, invitiamo tutti i sindaci alla massima collaborazione per la difesa della salute dei cittadini che rappresentano, attivandosi immediatamente qualora ancora non l’avessero fatto . Contestualmente invitiamo l’ASP di competenza a presentare le necessarie osservazioni avverso tale decreto essendo le stesse gli enti qualificati ed a ciò preposti.
Sapia Francesco portavoce m5s Corigliano
Acri Stanislao portavoce m5s Candidato Sindaco Rossano
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#M5S #Spoke #Sindaci #depotenziamento
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone