English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
GIO 24
SETTEMBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
16/09/2020 17:28:30 Arriva la replica della dirigente scolastica Anna Bruno dell’I.t.c.g.t. / liceo “G.B. Falcone” di Acri     12/09/2020 18:49:31 Habemus Papam, nominato il nuovo Direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide     11/09/2020 11:50:21 San Demetrio Corone: Dieci proposte per un Pd controcorrente     07/09/2020 17:16:21 Acri: Anna Bruno è la nuova Dirigente dell’Istituto “Falcone“     06/09/2020 18:16:21 Nicola Pepe, il vincitore di “Hell’s Kitchen Italia” omaggia la Calabria con il nostro cibo tipico  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

DAL CONSIGLIERE MADEO STRUMENTALIZZAZIONI VACUE PRETESTUOSE ED INFONDATE
 sabato 28 novembre 2015 19:23
DAL CONSIGLIERE MADEO STRUMENTALIZZAZIONI VACUE PRETESTUOSE  ED INFONDATE Che la richiesta dell’istituzione del “Forum Comunale dei Giovani” sia stata inoltrata il 19/11/2015, richiedendone l’inserimento nell’OdG del Consiglio Comunale del 26 successivo risponde a verità.
Tant’è che il sottoscritto, ritenendo l’oggetto meritevole di discussione e di approvazione, lo ha incluso nei lavori dell’Assise.
Epperò, il giovane rampante consigliere Madeo non ha provveduto, così come prevede il Regolamento Consiliare, a depositare, presso la Segreteria Generale, tutto l’incarto a corroboro del punto e nelle 24 ore antecedenti il Consiglio, sì da mettere in condizione ogni consigliere di prendere visione della documentazione e poter interloquire.
E’ solo per questo che il punto è stato ritirato e rinviato alla prossima seduta consiliare.
E l’avv. Madeo, prima di azzardare giudizi negativi, di additarmi quale Presidente “di parte”, di dare sfogo a polemiche strumentali, sterili e vacue, dovrebbe “studiare” quello che è il suo ruolo e la sua funzione di consigliere comunale e, quindi, leggersi le Leggi e i Regolamenti che disciplinano i lavori del Consiglio.
Su cosa avrebbero interloquito i consiglieri? Solo su ciò che avrebbe relazionato il cons. Madeo? O solo sul fatto che si era reso diligente di inviare per mail il regolamento del Forum?
Quindi, in sostanza, avrei dovuto consentire un dibattito senza documenti?
Delle due l’una, quindi: o il consigliere Madeo mente sapendo di mentire oppure bisogna prendere atto che non è a conoscenza delle Leggi e dei Regolamenti.
D’altra parte, poi, sul rilevo mosso dalla Segreteria Generale, è stato solo consigliato di soprassedere visto il vizio di forma ed è stato, altresì, suggerito, di sottoporre il tutto alla Commissione AA.GG.
Quanto alla c.d. “rinegoziazione dei mutui pregressi”, il Consigliere Madeo dovrebbe sapere che la circolare emanata dalla Cassa DD. E PP. è pervenuta al Comune poche giorni prima della convocazione della Conferenza dei Capigruppo consiliari, per cui non vi erano i tempi ragionevoli per consentire che l’oggetto venisse vagliato dalla competente Commissione atteso che la delibera consiliare doveva essere depositata in originale entro le ore 17del 26 novembre.
Prendo atto della protocollazione della richiesta ma sollecito il “neofita” Madeo, per la prossima volta, ad indirizzarla solo al Presidente della competente Commissione e per conoscenza al Presidente del Consiglio Comunale, astenendosi dal rimetterla alle altre Autorità calle quali non è dovuta per Legge.
Ritengo offensivo che mi si additi come Presidente di “parte”, cosciente come sono di avere svolto e di svolgere il mio ruolo e le mie funzioni nel pieno rispetto delle Leggi, per come in più occasioni apprezzato e rinosciuto anche e soprattutto dai Gruppi di minoranza.

Avv. Pasquale MAGNO
Presidente del Consiglio Comunale
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#Magno #Madeo #Risposta #Minoranza #Strumentali #Accuse
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone