English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
GIO 9
DICEMBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»     13/02/2021 19:52:52 Cassano Jonio: Garofalo “Verità sui casi di tumori nel Comune“     13/02/2021 19:47:59 Cassano Jonio: Sport nei parchi, la Giunta approva la partecipazione all’avviso pubblico     13/02/2021 17:20:51 Shock della pandemia, Confartigianato Calabria: 42mila occupati in meno  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

IL PROF. MAURO GHEDINI SARÀ IL NUOVO DECANO DELL’UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA
 venerdì 30 ottobre 2015 15:23
 IL PROF. MAURO GHEDINI SARÀ IL NUOVO DECANO DELL’UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA In servizio dal 1973 presso l’Università della Calabria, dal 1986 è Professore Ordinario di Chimica Inorganica.

E’ stato NATO - Research Fellow presso l’Inorganic Chemistry Laboratory, University of Oxford (UK), Visiting Professor presso il Department of Chemisty, University of Birmingham (UK) ed il Department of Chemisty, University of California (Davis, USA).

L’attività didattica, svolta per i Corsi di Laurea in Chimica, Fisica o Scienze dei Materiali dell’Università della Calabria, ha riguardato corsi teorici o di laboratorio del settore scientifico disciplinare della Chimica Generale ed Inorganica (CHIM/03). Attualmente è titolare del corso di Chimica Inorganica, del Corso di Laurea Triennale in Scienza dei Materiali Innovativi e per le Nanotecnologie, e del corso di Materiali Inorganici del Corso di Laurea Magistrale in Scienza ed Ingegneria dei Materiali Innovativi e Funzionali.

Ha una consolidata esperienza gestionale e scientifica acquisita assumendo numerosi incarichi accademici e sviluppando una vasta attività di studio e ricerca nel campo della chimica inorganica.

Le funzioni più significative svolte in ambito accademico sono:
• Delegato del Rettore alla direzione del Dipartimento di Chimica (1986 e 1988).
• Coordinatore del Dottorato di Ricerca in Scienze e Tecnologie Chimiche (1986-1989).
• Coordinatore del Diploma in Scienze dei Materiali (1994-1998).
• Presidente del Consiglio di Corso di Laurea in Chimica (1986-1992, 1998-2000).
• Preside Vicario della Facoltà di Scienze M.F.N. (1999).
• Pro-Rettore incaricato delle funzioni attinenti alla vigilanza sui servizi amministrativi e contabili (1990).
• Rappresentante dei Professori di Prima Fascia nel Consiglio di Amministrazione dell’Università della Calabria (1991-1993, 1999-2003).
• Membro del Senato Accademico dell’Università della Calabria (2012-2015).

In ambito scientifico ricopre i seguenti incarichi:
• Responsabile del Laboratorio di Chimica Inorganica e di Coordinazione (LaCIC) del Dipartimento di Chimica e del Centro di Riferimento LASCAMM (Laboratorio di Sintesi e Caratterizzazione di Materiali Molecolari a base organometallica) del Consorzio Interuniversitario per la Scienza e la Tecnologia dei Materiali (INSTM).
• Coordinatore del Centro di Eccellenza del Ministero dell’Università e della Ricerca “CEMIF.CAL: Centro di Eccellenza per la preparazione ed il trattamento di materiali a struttura organizzata su scala nanometrica per applicazioni in fotonica, in optoelettronica, in trasformazioni e separazioni“;
• Vice-Presidente del consorzio “MATELIOS”, Distretto Tecnologico sui Materiali Avanzati per le energie rinnovabili (PONo3_00064);
• Responsabile scientifico di “MATERIA” (PONa3_00370, in corso di attuazione) un progetto infrastrutturale dedicato allo studio delle proprietà e delle applicazioni di nuovi materiali che, tra altri, ha l’obiettivo di installare la facility di interesse sovra regionale STAR (Southern Europe TBS source for Applied Research), una sorgente di Raggi X generati per Thomson Back Scattering (TBS).

L’attività di ricerca, riportata in oltre 230 pubblicazioni, ha per oggetto la sintesi e la caratterizzazione di composti di coordinazione ed organometallici con proprietà di foto/elettro conversione.
I risultati più significativi sono stati ottenuti nella preparazione e nello studio di nuovi materiali termotropici (primi esempi di composti liquido cristallini contenenti metalli di transizione), nell’individuazione di proprietà di foto conduzione in complessi ciclometallati di palladio e platino (nuovi materiali fotorifrattivi amorfi ad un solo componente attivo) e, più recentemente, nella predisposizione di nuovi protocolli di sintesi di materiali fotoattivi a natura ibrida organica/inorganica e nella preparazione di idrogel di complessi organometallici luminescenti.
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#UNICAL #Professor #Ghedini #Decano #Chimica
 
QR-Code
Copyright © 2014-2021 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone