English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
DOM 31
MAGGIO
 
jonio
Breaking
Jonio
30/05/2020 19:01:59 Emergenza Covid 19 ItaliaTorna a crescere il numero di vittime quotidiane legate al coronavirus, a causa dell’aumento dei morti in Lombardia,      30/05/2020 18:02:16 Mandatoriccio: I Carabinieri Forestali sequestrano uno stabilimento balneare     30/05/2020 17:49:08 Sanità: Guccione (Pd) “Sulla situazione economica dell’Asp di Cosenza emerge una situazione preoccupante“     30/05/2020 17:45:18 Regione: Sarà convocato un consiglio regionale per rivedere la legge sui vitalizi     30/05/2020 17:42:01 Cadono i divieti di spostamento, l’Italia riapre. Santelli “fiduciosa per l’estate”  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

DUE ARRESTI PER SPACCIO DI SOSTANZA STUPEFACENTE A CORIGLIANO
ARRESTO PER FURTO AGGRAVATO IN CONCORSO A CASSANO ALL’IONIO
 giovedì 8 ottobre 2015 17:33
DUE ARRESTI PER SPACCIO DI SOSTANZA STUPEFACENTE A CORIGLIANO 08 ott 2015, nel pomeriggio, in Corigliano Calabro (CS), militari Nucleo Operativo Compagnia Carabinieri di Corigliano Calabro traevano in arresto per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti i sottonotati conviventi:
- Dolce Francesco, classe 1974, residente Corigliano Calabro, convivente, nullafacente, pregiudicato;
- Bolfan Petronela, classe 1983, residente a Corigliano Calabro, convivente, casalinga, censurata.
Militari, corso perquisizione domiciliare rinvenivano abilmente interrati nel giardino di pertinenza nr. 64 tocchetti incartati di sostanza stupefacente tipo hashish, per un peso complessivo di grammi 50 (cinquanta); una tavoletta della medesima sostanza del peso di grammi 90 (novanta) e un bilancino di precisione. Tutto sottoposto a sequestro unitamente alla somma di euro 150 (centocinquanta), in banconote di vario taglio. Arrestati, tradotti agli arresti domiciliari.


08 ott 2015, nella mattinata, in Cassano all’Ionio (CS), militari locale tenenza traevano in arresto, per il reato di furto aggravato in concorso, le sottonotate persone:
- Bruno Francesco cl. 1984, residente Cassano all’Ionio, celibe, disoccupato, pregiudicato;
-Cavaliere Francesco, cl. 1985, residente Cassano all’Ionio, convivente, nullafacente, sorvegliato speciale di P.S.;
-De Rosa Vincenzo, cl. 1989, ivi residente, celibe, nullafacente, pregiudicato;
-Madia Domenico, cl.1981, residente Cassano all’Ionio, coniugato, nullafacente , pregiudicato.
Predetti venivano sorpresi all’interno di un fondo agricolo di una 50enne, imprenditrice agricola del luogo, dal quale avevano asportato 500 kg circa di olive. Sottoposti al regime degli arresti domiciliari.
    C.C. Comp. Corigliano Calabro
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#Arresti #spaccio #stupefacenti #furto #domiciliari
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone