English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
GIO 21
NOVEMBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
18/09/2019 17:13:22 Viaggiava sulla S.S. 106 radd. con 55 kg di droga nel furgone: arrestato dai Carabinieri     18/09/2019 17:01:05 Convegno informativo su l’Endometriosi organizzato dall’associazione Ethikòs     04/09/2019 19:26:59 Figlio alcolizzato da anni minacciava e picchiava la madre: arrestato dai Carabinieri     29/08/2019 17:32:51 Cerimonia d’inaugurazione del Monastero delle Suore Agostiniane     05/08/2019 09:57:52 GDF: arrestato un nigeriano per traffico di sostanze stupefacenti  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

SARÀ RESTAURATO L’ARCO DI SAN GENNARO
 sabato 17 gennaio 2015 12:50
SARÀ RESTAURATO L’ARCO DI SAN GENNARO Sarà restaurato utilizzando i fondi dell’imposta di soggiorno comunale l’Arco di San Gennaro. L’esecutivo GERACI ha dato l’ok al progetto preliminare per l’intervento di consolidamento e riqualificazione delle emergenze architettoniche dell’opera. È di oltre 12 mila euro l’investimento per il recupero del monumento.
La fase successiva – fa sapere il consigliere comunale Antonio ASCENTE che si è interessato dell’intervento - è l’invio del progetto preliminare alla Sopraintendenza ai Beni Culturali di Cosenza. Ottenuto il parere, si procederà ad approvare il progetto definitivo ed esecutivo con la messa in gara.
Dall’Arco di San Gennaro, nel cuore del centro storico, a pochi passi dal Santuario di San Francesco in Piazza Vittorio Veneto, si passa obbligatoriamente per procedere verso tutte le direzioni, usufruendo della rampa.
È stato costruito nel 1854. San Gennaro e S.Antonio di Padova sono le due statue di calce che sovrastano l’arco. Il tempo e l’incuria hanno determinato negli anni fenomeni di erosione, disgregazione, mancanze, distacchi fra gli strati di calce e rigonfiamenti rispetto al supporto murario. L’insieme di questi eventi potrebbe portare all’indebolimento della struttura. È per questo motivo che l’Amministrazione Comunale ha inteso intervenire nel recupero e nel restauro delle due statue, con la ricostruzione delle parti mancanti e con il restauro ed il consolidamento di tutto il manufatto.
Le 12mila euro necessarie per questo intervento sono risultate dai fondi per l’imposta di soggiorno comunale.
(Fonte: MONTESANTO SAS – Comunicazione & Lobbying).
Articolo letto 2214 volte     COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 
 
 
 
QR-Code
Copyright © 2014-2019 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone