English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
DOM 18
APRILE
 
jonio
Breaking
Jonio
09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»     13/02/2021 19:52:52 Cassano Jonio: Garofalo “Verità sui casi di tumori nel Comune“     13/02/2021 19:47:59 Cassano Jonio: Sport nei parchi, la Giunta approva la partecipazione all’avviso pubblico     13/02/2021 17:20:51 Shock della pandemia, Confartigianato Calabria: 42mila occupati in meno  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Agricoltura, via al censimento Istat per analizzare l’impatto Covid sulle aziende
L’indagine coinvolgerà oltre un milione e 700mila aziende del settore e avrà l’obiettivo di fornire un quadro statistico approfondito, a livello nazionale, regionale e locale
 domenica 10 gennaio 2021 16:41
Agricoltura, via al censimento Istat per analizzare l’impatto Covid sulle aziende È partito il settimo Censimento generale dell’Agricoltura, indagine che coinvolgerà oltre un milione e 700mila aziende del settore e avrà l’obiettivo di fornire un quadro statistico approfondito, a livello nazionale, regionale e locale, del nostro sistema agricolo e zootecnico. Lo annuncia l’Istat nel precisare che l’indagine, alla cui progettazione hanno contribuito il Mipaaf, le Regioni, le Province autonome, l’Agea, i principali enti del settore e le maggiori organizzazioni professionali di categoria, si concluderà il prossimo 30 giugno 2021. Si tratta, precisa ancora l’Istituto di statistica, dell’ultimo appuntamento decennale con il Censimento generale dell’Agricoltura, una rilevazione che dal 2022 si trasformerà in permanente. Con questa edizione scompare inoltre il questionario cartaceo che diventa completamente digitalizzato. Nell’occasione, un focus informativo valuterà anche l’impatto del Covid 19 sulle aziende del comparto. In autunno verranno fornite le informazioni sull’esito della raccolta, mentre occorrerà attendere la primavera del 2022 per la diffusione definitiva dei dati. “Questo censimento – sottolinea il presidente dell’Istat, Gian Carlo Blangiardo – ci permetterà di approfondire la conoscenza di un settore sempre più importante nel panorama economico italiano, che sta vivendo nuovo slancio e mostra grande capacità attrattiva nei confronti delle generazioni più giovani. Il quadro informativo sulla situazione del settore che estrarremo da una rilevazione così ampia e granulare – continua il presidente dell’Istat – riuscirà ad offrire informazioni molto dettagliate per l’agricoltura italiana, garantendo maggiore consapevolezza per le scelte che in futuro la investiranno, sia a livello nazionale che europeo”. I Centri di Assistenza Agricola di Confagricoltura sono pronti ad affiancare gli agricoltori per rispondere al Censimento generale dell’agricoltura dell’Istat, favorendo l’acquisizione e digitalizzazione dei dati aziendali. Lo fa sapere l’organizzazione agricola, evidenziando che per questo nuovo e atteso appuntamento gli operatori potranno essere assistiti nella compilazione del questionario digitalizzato dai diversi Centri che operano sul territorio. Con lo slogan del settimo Censimento “Se ti facciamo domande è perché meriti risposte”, Confagricoltura ricorda che “conoscenza puntuale della realtà agricola nazionale, regionale e locale è alla base di ogni azione per valorizzare e far crescere il sistema agricolo e zootecnico!”. La rilevazione riguarderà 1,7 milioni di aziende, con una diffusione capillare che coinvolgerà anche le realtà più piccole e quelle fuori mercato. Per informazioni sul Censimento e sull’assistenza agli agricoltori ci si può rivolgere alle sedi territoriali di Confagricoltura.
Articolo letto 115 volte     COMUNICATO STAMPA
Leggi in pdf
 
 
 
#censimento agricoltura
 
QR-Code
Copyright © 2014-2021 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone