English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
GIO 9
DICEMBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
09/03/2021 16:12:28 Acri: Le occasioni formative dell’Istituto Falcone     13/02/2021 19:56:03 «Solo 89 comuni calabresi superano il 65% di raccolta differenziata»     13/02/2021 19:52:52 Cassano Jonio: Garofalo “Verità sui casi di tumori nel Comune“     13/02/2021 19:47:59 Cassano Jonio: Sport nei parchi, la Giunta approva la partecipazione all’avviso pubblico     13/02/2021 17:20:51 Shock della pandemia, Confartigianato Calabria: 42mila occupati in meno  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Automobilismo: Neanche la nebbia ferma il bravo pilota coriglianese Gaccione
Anche con queste condizioni atmosferiche non certamente alleate dei piloti, Gaccione ha confermato la propria versatilità e preparazione agonistica
 giovedì 4 novembre 2021 16:59
Automobilismo: Neanche la nebbia ferma il bravo pilota coriglianese Gaccione Con condizioni climatiche certamente poco favorevoli per i piloti, è andata in scena nei giorni scorsi sulle strade di Spezzano della Sila la 40^ edizione della Coppa Sila di automobilismo. Si tratta di una storica corsa automobilistica che da diversi decenni fa tappa a Monte Scuro, nel cuore delle montagne silane, in Calabria. Una cronoscalata di poco più di 9 Km che a percorrerla mette davvero i brividi. Zero rettilinei, zero abitazioni, zero punti di riferimento. Un percorso impossibile da memorizzare. Probabilmente la salita perfetta, non foss’altro per il coraggio che si deve dimostrare, salendo in quinta marcia, in una natura a dir poco “selvaggia”. Per i piloti che vi hanno partecipano, infatti, è stata una prova impegnativa e ad alto tasso adrenalinico. La competizione valevole per il Campionato Italiano Velocità Montagna, è stata organizzata dall’Aci Cosenza. Alla spettacolare gara, quest’anno, come si diceva, contrassegnata da una fitta nebbia e da tanto fogliame sull’asfalto che lo rendeva abbastanza scivoloso per le vetture, ha preso parte anche il pilota coriglianese della Cosenza Corse, Mariano Gaccione, a bordo della collaudata e affidabile Peugeot 205R 1400. Anche con queste condizioni atmosferiche non certamente alleate dei piloti, Gaccione ha confermato la propria versatilità e preparazione agonistica. Il driver ionico, grazie ad una prova impeccabile lungo gli oltre nove chilometri del percorso, ha conquistato il podio sfiorando per un’inezia il gradino più alto. Lungo il tortuoso e impegnativo tracciato il pilota coriglianese ha spinto la sua Peugeot 205R a limite, dimostrando di essere a proprio agio nella fitta nebbia silana. “Francamente –afferma Gaccione – le condizioni atmosferiche hanno creato non poche difficoltà, comunque ho cercato di dare, come sempre, il massimo. Sono soddisfatto del risultato ottenuto, in una competizione di alto valore agonistico. Consentitemi di ringraziare la professionalità di tutti i componenti della Cosenza Corse, che con spirito di abnegazione anche in questa gara sono stati molto vicini a tutti i piloti. Sono sempre più convinto che la professionalità paga”.
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#coppa sila
 
QR-Code
Copyright © 2014-2021 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone