English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
SAB 4
APRILE
 
jonio
Breaking
Jonio
03/04/2020 18:50:55 Emergenza Covid-19 Italia: Cala il numero dei contagi, ma sale quello dei deceduti     03/04/2020 16:54:33 Consiglio estetico del giorno     03/04/2020 16:33:57 Sanità: Sapia e Nesci (M5S) “Confidiamo nel viceministro alla salute Sileri“     03/04/2020 16:27:51 Emergenza Covid-19: L’omaggio delle forze dell’ordine ai sanitari dell’ospedale di Cosenza     03/04/2020 16:22:30 Emergenza Covid-19: Si è registrato un nuovo decesso questa mattina  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Violenza sulle donne, tanta partecipazione al Flash-Mob
 lunedì 25 novembre 2019 17:34
Violenza sulle donne, tanta partecipazione al Flash-Mob  Tanta partecipazione al “Flash-Mob” nella città di Corigliano-Rossano contro la violenza sulle donne nella mattinata di lunedì 25 novembre 2019 che, per l’occasione, ha avuto luogo nei due suggestivi centri storici on cui i veri protagonisti sono stati gli alunni dei diversi Istituti Scolastici. Questi, dopo il corteo per le vie principali dei due centri storici, hanno raggiunto l’Aula Magna del Liceo Classico “Colosimo” di Corigliano e in quella della Scuola Media “Leonardo Da Vinci” di Rossano. Gli studenti, in entrambi gli Istituti Scolastici, si sono esibiti in performance sul tema. Nell’iniziativa sono state coinvolte le scuole di Corigliano-Rossano, il Centro Antiviolenza Fabiana Luzzi, l’Associazione Mondiversi, l’Associazione “Mani in Alto” e l’Associazione “Mondididonna”. “La finalità del progetto – ha sottolineato l’Assessore alla Cultura Donatella Novellis – è quella di promuovere un percorso culturale di prevenzione e di contrasto del fenomeno inerente alla violenza sulle donne, ma anche sulle bambine e bambini”. All’iniziativa, denominata: “Corigliano-Rossano Città della non violenza”, hanno preso parte gli alunni e le alunne, divisi per classi, dei diversi Istituti Scolastici dell’intera area-urbana che, per l’occasione, sono stati i veri protagonisti del Flash-Mob” nel comune unico di Corigliano-Rossano. In corteo anche diversi amministratori comunali e numerosi cittadini dell’intera area-urbana. Complimenti a tutti in cui, tramite la lodevole e significativa iniziativa promossa nei due centri storici, si è voluto dire NO alla violenza sulle donne ed ai casi di femmicidio che, negli ultimi anni, sono aumentati in maniera impressionante nella società di oggi. C’è bisogno, oltre all’applicazione delle nuove normative di legge entrate in vigore negli ultimi tempi, di mettere in atto una serie di iniziative finalizzate, in modo particolare, a prevenire e debellare, allo stesso tempo, il dilagante fenomeno.
Articolo letto 1601 volte     ANTONIO LE FOSSE
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#corigliano-rossano #flash mob #partecipazione #donne #violenza
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone