English French German Italian Portuguese Russian Spanish
  datario
SAB 19
SETTEMBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
16/09/2020 17:28:30 Arriva la replica della dirigente scolastica Anna Bruno dell’I.t.c.g.t. / liceo “G.B. Falcone” di Acri     12/09/2020 18:49:31 Habemus Papam, nominato il nuovo Direttore del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide     11/09/2020 11:50:21 San Demetrio Corone: Dieci proposte per un Pd controcorrente     07/09/2020 17:16:21 Acri: Anna Bruno è la nuova Dirigente dell’Istituto “Falcone“     06/09/2020 18:16:21 Nicola Pepe, il vincitore di “Hell’s Kitchen Italia” omaggia la Calabria con il nostro cibo tipico  
txtRICERCA
 
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

LETTERA APERTA DI BROCCOLO A MAGORNO
 venerdì 19 febbraio 2016 09:37
LETTERA APERTA DI BROCCOLO A MAGORNO Lettera aperta all’On Ernesto Magorno
Segretario Regionale Partito Democratico

Caro Onorevole

Ho ricevuto un gradito invito ad una importante iniziativa pubblica nella nostra Città su Ambiente e Territorio, organizzata dal Partito Democratico. Alla quale parteciperà Lei ed altre/i autorevoli rappresentanti del PD.
La coincidenza con l’assemblea nazionale di Roma, dove ,com’è noto,si tenterà di dar vita ad un nuovo soggetto politico della Sinistra, mi impedisce la partecipazione fisica ai lavori della vostra iniziativa.
Mi permetto di segnalarle alcuni punti di sincera preoccupazione rispetto ad alcuni problemi presenti sul nostro territorio.
Siamo nel cuore della Sibaritide,terra di estrema bellezza e suggestive rievocazioni storiche.
Basti pensare che appena pochi mesi orsono ,grazie alla tenace ricerca del Professor Emanuele Greco Direttore della scuola archeologica di Atene e della sua equipe è stato restituito alla luce un tempio egizio dedicato alle divinità Iside e Serapide,di ben 4500 metri quadri.
Insistono qui decine di attività economiche e commerciali spesso consegnate alla caparbietà di altrettanti imprenditori, che nonostante ataviche carenze di ogni tipo,resistono nonostante il difficile contesto,garantendo un minimo di sollievo economico alle famiglie locali ed una discreta stabilità sociale collettiva.
Nello specifico si tratta soprattutto di attività legate al turismo , all’agricoltura ed alla pesca con il relativo indotto.
In alcuni casi si raggiungono punte di vera eccellenza con esportazioni che riescono a raggiungere persino il lontano Giappone ed il Nord America.
Negli ultimi anni su questo territorio è stato un crescendo di piaghe bibliche abbattutesi con meticolosa scadenza
Chiusura di scali ferroviari,di Ospedali,del Tribunale,mentre a paradigma dell’abbandono scorre la statale 106,tragicamente nota come “strada della morte”dove in meno di due mesi dall’inizio dell’anno quattro persone hanno perso la vita.
Ed è ben intuibile che i disegni celesti c’entrino poco o nulla rispetto ai piu’ concreti e fallimentari disegni di’austerità di ispirazione carolingia , perseguiti con inconfessabile zelo dalle classi dirigenti della nostra nazione.
Su questo scenario già devastato, si profilano minacciose le sagome delle trivellazioni petrolifere e della reiterata ipotesi ,non smentita nonostante da giorni se ne discuta su tutta la stampa regionale,di utilizzo del Porto di Corigliano per l’imbarco di rifiuti , previo stoccaggio nella vicina Rossano,da esportare al’estero!
Ebbene senza indugiare sulle parole queste due ipotesi risultano incompatibili con la storia,la geografia e l’economia di questo territorio.
Sarebbe una sciagura con la conseguente distruzione finale del territorio e noi tenteremo ogni strada percorribile per evitarne la realizzazione.
Negli anni ci siamo battuti fianco a fianco con tantissime/i cittadine che si ispirano e condividono la sua militanza politica.
Sono convinto che seguiranno con linearità e coerenza a difendere le prerogative del nostro territorio.
Sono convinto che nella Sua riconosciuta sensibilità saprà farsi interprete dei disagi e delle speranze di questo territorio.
Dica insieme a noi un deciso no alle trivellazioni e, se dovesse corrispondere al vero,alla sciagurata ipotesi di ridurre il nostro porto ad una pattumiera.

Lo faccia e questa terra le sarà grata.

Con osservanza Angelo Broccolo
Sinistra Italiana
    COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 

 
 
 
#Broccolo #Magorno #Sinistra Italiana #Onorevole
 
QR-Code
Copyright © 2014-2020 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati. Direttore editoriale Giacinto De Pasquale
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone