English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
MER 19
GIUGNO
 
jonio
Breaking
Jonio
19/06/2019 16:47:48 Dissequestro Stombi: la soddisfazione del consigliere regionale Gallo      19/06/2019 13:00:06 Rossano. Questa notte interruzione idrica      06/06/2019 15:59:18 Rossano. Villa Labonia pronta ad ospitare l’Estate Ragazzi      03/06/2019 12:39:17 Oggi, lunedì 3 stop servizio idrico     29/04/2019 19:34:42 Rossano. Domani, martedì 30 cambierà viabilità  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Tanti visitatori hanno ammirato il Presepe Vivente allestito nel plesso scolastico “Porta di Ferro” allo Scalo di Rossano
 lunedì 24 dicembre 2018 17:43
Tanti visitatori hanno ammirato il Presepe Vivente allestito nel plesso scolastico “Porta di Ferro” allo Scalo di Rossano Tanti visitatori hanno fatto tappa al Plesso “Porta di Ferro” per ammirare il “Presepe Vivente” che ha visto protagonisti tutti gli alunni, oltre a tanti genitori, dell’Istituto Comprensivo “Alessandro Amarelli” diretto egregiamente dalla Dirigente Tiziana Cerbino. Alla cerimonia d’inaugurazione ha partecipato anche S.E. Mons. Giuseppe Satriano (Arcivescovo della Diocesi di Rossano-Cariati) che, per l’occasione, è stato accolto dal Coro della Scuola Secondaria di Primo Grado e da un corteo di Angeli. I protagonisti del “Presepe Vivente” sono stati, anche quest’anno, tutti gli alunni delle Scuole dell’Infanzia (Donnanna, Piragineti, Polifunzionale e Via Torino) e Scuole Secondarie di Primo Grado (Donnanna e Piragineti). I tanti visitatori si sono immersi in un percorso paesaggistico, grazie anche all’allestimento di alcune gigantografie dedicate alla Città del Codex, con la presenza di numerose botteghe artigiane di un tempo (falegname, calzolaio, sarto, fabbro, fornaio e tante altre) all’insegna dell’arte e delle antiche tradizioni di Rossano. Ampio spazio, inoltre, è stato dedicato alle botteghe di frutta e verdura, generi alimentari, caseificio artigianale ed altro ancora. Grande ammirazione anche per l’ambiente di un’abitazione del luogo con al suo interno il caminetto ed una lunga tavolata dove sono state collocate le diverse pietanze legate all’antica cucina tipica rossanese soprattutto nel periodo natalizio. Molto visitata, tra l’altro, la capanna con al suo interno San Giuseppe, Maria e il piccolo bambino Gesù, circondato da tanti pastori, massaie ed artigiani. Belli, inoltre, i costumi di un tempo indossati dai protagonisti del “Presepe Vivente”. Nel cortile adiacente al plesso scolastico, invece, è stato allestito un gazebo per la degustazione di prodotti tipici locali offerti da diverse aziende del territorio. Molto apprezzato, tra l’altro, il mercatino allestito all’interno dell’edificio con l’esposizione di mercanzia di ogni genere. Un plauso, oltre ai tanti figuranti (tra alunni e genitori), alle insegnanti dell’Istituto Comprensivo “Alessandro Amarelli” per l’ottimo lavoro apprezzato dai tanti visitatori. Il Dirigente Scolastico, la dott.ssa Tiziana Cerbino, ha voluto ringraziare il padre Arcivescovo per la sua presenza, il corpo docente, il personale scolastico, gli alunni ed i genitori per la messa in scena del “Presepe Vivente” che ha richiamato, al Plesso “Porta di Ferro” allo Scalo di Rossano, tanta gente. La Dirigente Cerbino, pienamente soddisfatta per la buona riuscita dell’iniziativa, ha voluto rinnovare l’appuntamento al prossimo anno ed augurare, allo stesso tempo, buone feste a tutti.
Articolo letto 368 volte     ANTONIO LE FOSSE
Leggi in pdf
 
 
 
#rossano #presepe vivente #porta di ferro
 
QR-Code
Copyright © 2014-2019 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone