English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
DOM 21
OTTOBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
18/10/2018 12:17:00 VII Congresso Cgil Pollino Sibaritide Tirreno     17/10/2018 16:21:39 “Puliamo il Mondo“ anche a San Demetrio!     10/10/2018 18:07:15 C’è anche Pina Amarelli nell’elenco dei nuovi Ambasciatori della Calabria      08/10/2018 12:11:02 Rossano: tanta partecipazione al tour nel centro storico bizantino     08/10/2018 12:06:41 Sequestro foce Stombi: la preoccupazione dell’associazione “Laghi di Sibari”  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Rossano: congedo del dirigente comunale Paolo Fontanella
 martedì 2 ottobre 2018 10:24
Rossano: congedo del dirigente comunale Paolo Fontanella E’ arrivato, dopo 41 anni di onorato servizio, il meritato congedo dal servizio presso l’Amministrazione comunale di Rossano dell’impiegato Paolo Fontanella (Responsabile dei Servizi Sociali). Fontanella, dopo aver conseguito il Diploma di Maturità ed aver frequentato l’Università di Firenze e di Salerno (corso di Laurea in Giurisprudenza) in cui non ha conseguito la Laurea per non aver concluso il corso di studi, ha maturato diverse esperienze lavorative nel corso della sua vita. Ha insegnato nelle Scuole Medie Statali effettuando delle supplenze in qualità di Insegnante di Educazione Fisica e di Materie Tecniche nell’anno scolastico 1976/77. E’ stato assunto al Comune di Rossano, il 19/06/1978, in base alla ex legge 285/77, dal Comune di Rossano con la qualifica di Istruttore Amministrativo (ex 6^ q.f.) ed ha prestato la sua attività nei seguenti Uffici: Servizi Demografici con l’incarico di addetto al “Servizio Leva” dal 1978 al 1995; Settore Finanziario, presso l’Ufficio Tributi addetto al servizio “I.C.I.- R.S.U.” dal 1995 al 1997; Settore 1° - Servizio 1°- Ufficio del Personale – dal luglio 1997 al 1999 con l’incarico di verifica e di controllo delle presenze, dei ritardi, dei permessi, del congedo ordinario e straordinario, delle visite fiscali, della tenuta e dell’aggiornamento dei fascicoli personali di tutto il personale dipendente in servizio nel Comune di Rossano; Settore 1° - Servizio 2° - con disposizione di servizio del Sindaco, in data 30/10/1999, sono stato nominato Responsabile dell’U.O. “Segretariato Sociale – Ufficio Famiglia – Pari opportunità – Politiche giovanili – Accoglienza extracomunitari – Politiche del Turismo, dell’Agricoltura e della Pesca”. Dal 01/12/2000 ha ricoperto lo stesso incarico dopo essere risultato vincitore del concorso interno che prevedeva il passaggio di livello dalla posizione C (istruttore) alla posizione D (istruttore direttivo). In seguito alle successive progressioni orizzontali attualmente risulto collocato nella posizione economica D4. E’ stato nominato, con deliberazione della G.C. n. 220 del 28/07/2000, componente del Gruppo Tecnico per il controllo delle progettualità della legge 285/97 “Promozione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza” - I° Triennio - 1997/99. Il 21/09/2001, con deliberazione della G.C. n. 230 del 21/09/2001, è stato nominato componente del Gruppo Tecnico per l’avvio ed il controllo delle progettualità della legge 285/97- II° Triennio- 2000/2002. Il 06/09/2001, con dispositivo dirigenziale, ha avuto l’incarico di Referente per l’Ambito Territoriale Sociale n. 1 di Rossano inerente la legge 285/97. Dal 18/12/2002 e fino al 30/03/2005 ha ricoperto l’incarico di componente (in qualità di rappresentante dell’ANCI) della Commissione Territoriale, istituita presso l’Azienda Sanitaria n. 3 di Rossano, per la valutazione e l’approvazione dei progetti redatti in base alla legge 45/99 “Disposizioni per il Fondo Nazionale d’intervento Lotta alla Droga”. Dal 2008 è stato nominato Referente dell’Ambito Territoriale Sociale del Distretto socio-sanitario di Rossano che risulta composto dai Comuni di Calopezzati, Caloveto, Cropalati, Crosia, Longobucco e Paludi. Con tale incarico risulto il Responsabile Unico di Procedimento per tutti gli atti amministrativi prodotti dall’Ambito Sociale Territoriale del Distretto Socio-sanitario (Delibere, Determine, Accordi, Protocolli, Rendiconti, ecc.). Dal 2013 è stato nominato Responsabile e Referente dell’Ambito Territoriale del Distretto socio-sanitario di Rossano per quanto riguarda la problematica inerente il P.A.C. (Piano di Azione e Coesione) predisposto dal Ministero dell’Interno per erogazione di Servizi di cura in favore degli Anziani non autosufficienti ed in favore della prima Infanzia. Responsabile del RUP (Responsabile Unico di Procedimento) per tutti gli atti amministrativi prodotti dal Distretto Socio-sanitario (Stesura Progetti, Delibere, Determine, Accordi, Protocolli, Rendiconti, Regolamenti, ecc.) Dal 01/05/2012 gli è stata riconosciuta, con grande merito. la titolarità della Posizione Organizzativa nel Servizio Politiche Sociali e Sport che ha ricoperto fino alla data di pensionamento. Dal 15/02/2015 e fino a maggio del 2016 gli è stato conferito l’incarico di Dirigente Facente Funzioni. Dal 1° settembre 2018 è stato collocato in quiescenza per raggiunti limiti di età e dopo aver maturato oltre 40 anni di onorato servizio all’interno della macchina comunale di Rossano. Congratulazioni a Paolo Fontanella per il raggiungimento della meritata pensione e “Ad Maiora Semper”.
Articolo letto 227 volte     ANTONIO LE FOSSE
Leggi in pdf
 
 
 
#rossano #dirigente comunale #congedo #paolo fontanella
 
QR-Code
Copyright © 2014-2018 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone