English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
SAB 21
APRILE
 
jonio
Breaking
Jonio
20/04/2018 16:55:13 Cassano all’Ionio – Nascondono la droga nella cassetta degli attrezzi. Arrestata una coppia dai carabinieri     19/04/2018 20:20:27 Rossano. Da 182 anni fuochi S.Marco      19/04/2018 20:15:49 Rossano. Domenica 22 cambierà viabilità allo Scalo     18/04/2018 14:46:11 Cassano ed i problemi della città: l’assessore Musmanno ed il consigliere regionale Gallo incontrano i commissari     15/04/2018 12:59:51 Strutture socio-assistenziali: si rischia il collasso  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

Madeo: “vogliamo sapere che fine faranno i soldi!“
 venerdì 12 gennaio 2018 12:55
Madeo: “vogliamo sapere che fine faranno i soldi!“ La Città di Corigliano Calabro, quindi noi, è proprietaria di molteplici terreni sui quali sono impiantate numerose aziende agricole.
NEL COMUNE SI STA LAVORANDO PER VENDERE QUESTI TERRENI!
Pretendiamo di essere aggiornati sull’iter seguito!
Abbiamo chiesto la Commissione Gestione del patrimonio sia per chiedere delucidazioni sulle modalità e sui criteri che verranno utilizzati e sia per chiedere che tipo di opere pubbliche, utili alla Comunità, si vogliono realizzare con l’intero ricavato!
Non possiamo pensare che si stanno vendendo i “beni di tutti“ semplicemente per togliere i debiti pendenti sulla testa dell’Ente comunale, contratti negli anni precedenti da una allegra gestione delle finanze pubbliche e delle assunzioni, che una sana e legale gestione delle risorse può facilmente estinguere.
Non possiamo pensare che da una parte si stanno impoverendo i cittadini, vendendo le “loro“ proprietà, e dall’altra non si è pensato ad un investimento pubblico più remunerativo sotto un punto di vista sociale ed economico!
VOGLIAMO SAPERE DI QUALE PROGETTO SI TRATTA!
Francesco Madeo
ARIA NUOVA - RIFERIMENTO POPOLARE
Articolo letto 875 volte     COMUNICATO STAMPA
Visualizza in pdf
 
 
 
#corigliano #madeo #soldi #vendita
 
QR-Code
Copyright © 2014-2018 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone