English French German Italian Portuguese Russian Spanish
 
datario
MER 13
DICEMBRE
 
jonio
Breaking
Jonio
11/12/2017 21:55:44 Nefrologia e Dialisi, intervista alla dottoressa Cicchetti     11/12/2017 21:50:41 Fondazione Thun Rossano, raccolti 4mila euro per i bambini malati di cancro     11/12/2017 19:02:59 L’Olympic Rossanese si aggiudica il derby con la Rossanese calcio     11/12/2017 18:24:49 Rossano - Sicurezza scolastica, anni di richieste inevase      10/12/2017 21:52:41 Gallo: “Il diploma in tecnico dei servizi sociali? Valga anche come qualifica OSS“  
txtRICERCA
 
 
 
 
 

Reclame
 
 

La Papessa
di Donna Woolfolk Cross
giovedì 15 settembre 2016 10:31
 
La Papessa Salve il libro che vi propongo oggi è la Papessa di Donna Woolfolk Cross.
Vi sarà capitato di vedere un film e poi scoprire che era tratto da un libro e dire….bhe quasi quasi lo acquisto, bene è proprio questo il caso.
Solitamente succede il contrario ma in questo caso molti di noi hanno già visto la pellicola cinematrografica.
Anche se la storia è datata questo libro per molti versi è estremamente attuale, un tempo dove le donne erano discriminate solo per essere tali, un tempo dove il sapere non era accessibile a tutti un tempo dove cariche e ruoli non erano per pochi eletti quindi….uomini.
Il forte desiderio di sapere e la cuoriosità intrinseca che caratterizza la donna porta la protagonista di questo libro a fare scelte importanti quasi da prendere ad esempio nel nostro tempo. Per chi ama leggere tra le righe questo libro ci porta l’esempio palese di come una donna possa ricoprire ruoli importanti, ruoli che per molti di noi sin da piccole ci hanno fatto credere di appartenere solo agli uomini.
Scopriamo un po la trama….
“Giovanna nasce nell’anno del Signore 814, in un’epoca in cui le donne sono considerate empie, inferiori e indegne di essere istruite.
Lei ha invece un forte desiderio di sapere, che cerca di soddisfare di nascosto con l’aiuto del maestro Esculapio. Divisa tra l’amore impossibile per un uomo e quello altrettanto impossibile per i libri, Giovanna sceglie questa seconda passione. Assume l’identità di suo fratello Giovanni, morto durante un’incursione vichinga, e si nasconde per dodici anni in un monastero benedettino, finalmente libera di leggere, studiare e carpire i segreti delle arti e delle scienze. Grazie a questo inganno e alla sua devozione Giovanna avanza a lunghi, incredibili passi nella gerarchia religiosa: giunge a Roma, dove nessuno sospetta della sua falsa identità, e viene eletta papa, rinunciando in quel momento e per sempre al suo amore ritrovato, Gerardo. Durante la solenne processione di Pasqua, però, la papessa viene pubblicamente e tragicamente smascherata... I suoi successori faranno di tutto per cancellarla dai registri pontifici e la Storia la dimenticherà. In bilico tra verità e leggenda, Giovanna è uno tra i personaggi più controversi e affascinanti di tutti i tempi.”
Questo libro a parer mio ha tutto ciò di cui ci si aspetta da un romanzo storico, racchiude mistero, sesso , ambiguità dello stesso genere umano, religione, soprusi e riscatto.
Un libro da leggere un libro da scoprire e perché no anche da ascoltare, per chi ama andare oltre la protagonista ci insegna come poter soddisfare la nostra sete di scoperta. Buona lettura e alla prossima recensione Filomena

In uscita il: 29/09/2016
Articolo letto 919 volte      
 
         COMMENTI
 
         
 
         QR-Code
         
Copyright © 2014-2017 Corigliano Informa Tutti i diritti riservati.
Accesso Riservato Powered by by Giovanni Gradilone